Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Borracce nelle scuole, Comune di Bergamo: ''un tema serio, non una moda''

Stefano Zenoni, Assessore all’Ambiente del Comune di Bergamo: ''Ringrazio sinceramente i consiglieri della Lega Nord, poiché su questo argomento stiamo già lavorando da tempo e stimoli ulteriori possono essere utili''.
9 Settembre 2019

“Ringrazio sinceramente i consiglieri della Lega Nord, poiché su questo argomento stiamo già lavorando da tempo e stimoli ulteriori possono essere utili”: così Stefano Zenoni, Assessore all’Ambiente del Comune di Bergamo esordisce parlando della proposta di distribuzione di borracce in alluminio, già avviata a Milano. A Sant'Omobono verranno distribuite 300 borracce nelle tre scuole elementari del paese.

“Vogliamo lavorarci con raziocinio, in primo luogo: - prosegue Zenoni - non ritengo sufficiente seguire una moda, con l’assioma “Lo fanno altrove perché non lo facciamo anche noi?” . C’è bisogno di un maggiore e migliore ragionamento sull’argomento. Regalare migliaia di bottigliette vuole dire introdurre migliaia di oggetti che hanno un costo ambientale di produzione e sarebbe un peccato, oltre che uno spreco, che finissero nell'immondizia subito dopo essere stati regalati o che finissero inutilizzati sullo scaffale di casa".

"C’è bisogno di un progetto di sensibilizzazione e comunicazione forte per accompagnare questo tipo di iniziative - conclude Zenoni -: ci arriveremo, facendo tutti i passaggi che dobbiamo fare (verificando per esempio che siano borracce prodotte in modo sostenibile, magari con materia riciclata) per non dare prova di ulteriore consumismo.”

Ultime Notizie

X
X
linkcross