Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Cambio medico a San Giovanni: lunghe code e sistema in tilt all'ATS di Zogno

Questa mattina, lunedì 3 gennaio, lunghissime code di fronte all'ATS di Zogno per il cambio del medico di base. Il dottor Davide Canali di San Giovanni Bianco è passato da provvisorio a definitivo, quindi dovrà passare dagli attuali 1.200 assistiti a 600.
3 Gennaio 2022

Questa mattina, lunedì 3 gennaio, lunghissime code di fronte all'ATS di Zogno per il cambio del medico di base.

Il dottor Davide Canali di San Giovanni Bianco è passato da incarico provvisorio a definitivo in formazione, quindi dovrà passare dagli attuali 1.200 assistiti a 650.

I primi 650 che riusciranno ad accedere all'ATS di Zogno (ecco il perché delle code) saranno quindi confermati con il dottor Canali, i restanti 550 dovranno passare ad un altro medico.

"Era tutto abbastanza prevedibile - commenta il primo cittadino di San Giovanni Bianco, Enrica Bonzi -, tanto è vero che ATS è stata sollecitata più volte a prendere in considerazione soluzioni preventive. Trovo inoltre veramente incomprensibile che ci sia questa leggerezza nella gestione dei medici in formazione, che non possono avere più di 650 pazienti in un momento come questo di pandemia. Ci vorrebbe una deroga".

Al momento, restando sul territorio di San Giovanni, è disponibile solamente la dottoressa Antonina Casesa che può accogliere 150 nuovi assistiti. 400 persone resteranno senza un medico di base in paese e dovranno quindi trovare una soluzione in un altro Comune.

Probabilmente a causa delle tante richieste, alle ore 11.30 il sistema si è bloccato con il medico Canali già arrivato a 450 pazienti confermati su 650 disponibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross