Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Carlo Beltrami in tv a Bake Off, aria di spareggio e di azzurro…grembiule

Per tutti gli sportivi venerdì 10 novembre è il giorno dello spareggio mondiale Svezia-Italia, ma per tanti telespettatori bergamaschi (e non solo) c’è anche la grande attesa per la nuova puntata del talent tv Bake Off Italia
10 Novembre 2017

Per tutti gli sportivi venerdì 10 novembre è il giorno dello spareggio mondiale Svezia-Italia, ma per tanti telespettatori bergamaschi (e non solo) c’è anche la grande attesa per la nuova puntata del talent tv Bake Off Italia, dedicato ai pasticceri dilettanti, in onda alle 21.10 su Real Time Tv (canale 31 del digitale terrestre).

La seguitissima trasmissione guidata da Benedetta Parodi e dal trio di giudici formato da Ernst Knam, Clelia D’Onofrio e Damiano Carrara, è destinata a contendere  la scena alla partita in prima serata, per vedere chi verrà eliminato fra i sette rimasti in gara e chi, invece, potrà nel ristretto gruppo dei “magnifici sei” in corsa per la finale.

A difendere i colori bergamaschi è rimasto Carlo Beltrami, 36 anni di Casnigo, dopo che la scorsa settimana l’eliminazione è toccata all’angloitaliana Rosalind Pratt, residente ad Adrara San Martino. Una scelta che ha molto fatto discutere sui social e sui gruppi a tema, nei quali si evidenzia come alcune concorrenti (si fanno i nomi di Giustina, Benedetta e Malindi) paiano mostrare una tecnica meno raffinata dell’esclusa bergamasca.

Un giudizio indirettamente espresso anche da Carlo Beltrami, in alcuni posti ironici che ne confermano il carattere determinato e volitivo. Oltre alle tre donne citate, in gara ci sono anche quattro uomini: Carlo, il giovane astigiano Christian, Luigi (primo a conquistare il grembiule blu nella puntata di apertura) e Tony (già due volte grmebiule blu, come Beltrami). La puntata prevede “sorprese” stando al videoclip diffuso dalla produzione Magnolia, cadenzata dalle consuete tre prove: creativa, tecnica e “wow”. Mondiale o non mondiale, anche a Bake Off c’è aria di spareggio e di azzurro…grembiule.

Ultime Notizie

X
X
linkcross