Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Caro bollette, Green House di Zogno in controtendenza: più energia prodotta di quella consumata

Famiglie, ma anche enti sono in difficoltà a far quadrare i bilanci per via del rincaro delle bollette di luce e gas. Chi, tuttavia, negli anni scorsi ha investito nella transizione ecologica sta raccogliendo oggi risultati importanti, ancora più significativi alla luce degli aumenti di quest'anno.
5 Aprile 2022

Famiglie, ma anche enti sono in difficoltà a far quadrare i bilanci per via del rincaro delle bollette di luce e gas. Chi, tuttavia, negli anni scorsi ha investito nella transizione ecologica sta raccogliendo oggi risultati importanti, ancora più significativi alla luce degli aumenti di quest'anno.

Paradigma e simbolo di questa filosofia è sicuramente la Green House di Zogno,  esempio di virtuosismo energetico, edificio realizzato nel 2014 e inaugurato nel 2015 e sede decentrata della Comunità Montana Valle Brembana a Zogno, dove vi sono anche numerosi spazi per il coworking.

"Ci fu un intervento importante su cappotto, serramenti, pompe di calore, installazione di pannelli solari - spiega il presidente della Comunità Montana Valle Brembana Jonathan Lobati a L'Eco di Bergamo -. Così oggi l'edificio produce più energia di quella che consuma".

Ora il prossimo step è quello di "procedere all'installazione di accumulatori, in modo da non immettere energia in rete e poi prelevarne, in base al fluttuare della produzione, ma di essere completamente autonomi" fa sapere Lobati.

 

 

Fonte: L'Eco di Bergamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross