Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Ciclabile Valle Brembana: le staccionate saranno sostituite da barriere in acciaio Corten

L'intervento sarà diviso in due lotti: il primo partirà a settembre 2021, il secondo a settembre 2022.
12 Maggio 2021

Un maxi intervento sulla pista ciclopedonale della Valle Brembana è stato deliberato all'unanimità nel corso dell'assemblea di ieri, 11 maggio, dalla Comunità Montana Valle Brembana.

I lavori interesseranno le attuali barriere in legno poste a protezione della strada, ormai ammalorate e degradate dal tempo, che verranno sostituite da barriere tubolari in Corten (acciaio patinato) "in grado - fanno sapere dalla Comunità Montana - "di garantire il giusto mix fra estetica e durabilità".

L'intervento avrà un costo di 700 mila euro e sarà diviso in due lotti: il primo partirà a settembre 2021, mentre il secondo un anno dopo – a settembre 2022. In totale verranno sostituiti circa 4 km di barriera.

 

796 banner adv trony Maggio 21 - La Voce delle Valli

“Siamo molto soddisfatti di poter destinare queste risorse sulla sostituzione delle barriere della ciclopedonale della Valle Brembana – dichiara Jonathan Lobati, presidente della Comunità Montana –, cercando di proporre una soluzione gradevole e duratura nel tempo così da ridurre i costi di manutenzione straordinaria”.

Il maxi intervento andrà a completare tutti quelli già precedentemente realizzati – nel corso degli ultimi anni – dai vari Comuni della valle. Fra questi, i più recenti sono l'intervento di sostituzione delle barriere degradate nel tratto di pista ciclopedonale in località Tre Fontane di Zogno (realizzato lo scorso gennaio) e di messa in sicurezza dei due ponti (dei Frati e Val Grande) in territorio di San Giovanni Bianco.

Ultime Notizie

X
X
linkcross