Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Compiti in oratorio ad Almenno San Bartolomeo, con il curato e i professori in pensione

Da martedì 7 dicembre a maggio 2022 gli studenti di elementari e medie di Almenno San Bartolomeo avranno a disposizione, in oratorio, uno spazio per poter svolgere i compiti insieme […]
6 Dicembre 2021

Da martedì 7 dicembre a maggio 2022 gli studenti di elementari e medie di Almenno San Bartolomeo avranno a disposizione, in oratorio, uno spazio per poter svolgere i compiti insieme a professori in pensione e studenti universitari, e con la supervisione del curato don Andrea Bergonzoni e di un educatore.

Un nuovo servizio nato grazie alla collaborazione fra Comune e Oratorio. Lo spazio compiti sarà attivo tre giorni a settimana: martedì, mercoledì e venerdì, dalle 15.00 alle 17.30, compresa pausa merenda. Sarà necessario il Green Pass per i bambini dai 12 anni. La partecipazione sarà gratuita grazie al contributo economico del Comune di Almenno San Bartolomeo.

“Un bellissimo progetto, che nasce da una sinergia importante con l'Oratorio Don Antonio Seghezzi di Almenno San Bartolomeo - spiega il primo cittadino Alessandro Frigeni -, sviluppato dall'assessorato ai Servizi Sociali e all'Istruzione insieme al nostro curato don Andrea Borgonzoni, sempre sensibile ai percorsi educativi e formativi dei nostri ragazzi. Un servizio alle famiglie e ai ragazzi che potranno fare compiti in un ambiente protetto e così valorizzare ulteriormente il nostro oratorio”.

"Con don Andrea abbiamo disegnato questo nuovo concetto di spazio compiti all'interno dell'oratorio – sottolinea l'assessore ai Servizi Sociali Massimo Todeschini -. Don Andrea godrà della collaborazione di quattro studenti universitari che presiederanno tutte le attività degli alunni di elementari e medie, pagati grazie al contributo del Comune. Saranno inoltre affiancati da quattro insegnanti in pensione che offriranno il loro tempo gratuitamente, insieme ad un educatore che sarà a capo di tutta l'organizzazione e che arriva dal progetto Crescere Insieme in Valle. Un'esperienza importante perché va a rispondere ad un fabbisogno evidenziato in paese dai genitori, un servizio nuovo che dà la possibilità non solo di fare i compiti, ma anche di aggregare i nostri ragazzi”

"Un'idea nata nel cortile dell'oratorio parlando con alcuni genitori, che mi hanno fatto presente la difficoltà che avevano i loro ragazzi nel ritrovarsi dopo i mesi di lockdown e la necessità di stare insieme in un luogo familiare - spiega il curato della Parrocchia di San Bartolomeo don Andrea Borgonzoni -. Allo stesso tempo, i genitori hanno espresso la difficoltà nello stare accanto ai figli nel pomeriggio per fargli fare i compiti. Allora mi è venuta l'idea di portare uno spazio compiti in oratorio. Successivamente mi sono confrontato con l'assessore Todeschini e, visto che anche il Comune stava pensando ad una soluzione simile, abbiamo trovato la formula insieme. Una bella opportunità per la nostra comunità che spero sia accolta bene, una bella possibilità far fare ai ragazzi i compiti in un luogo familiare, bello, sicuro, un luogo dove si sta attenti alla loro crescita umana, ma soprattutto spirituale. Lo spazio compiti è aperto a cristiani e non".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross