Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Contagi tra le mura domestiche, come tutelare la famiglia con il vademecum di ATS Bergamo

Nelle ultime settimane la famiglia è stato uno dei luoghi in cui il Coronavirus è riuscito a insinuarsi e a creare più contagi complice una molteplicità di fattori: la ripresa delle scuole, le attività extrascolastiche, i trasporti…
12 Novembre 2020

Nelle ultime settimane la famiglia è stato uno dei luoghi in cui il Coronavirus è riuscito a insinuarsi e a creare più contagi complice una molteplicità di fattori: la ripresa delle scuole, le attività extrascolastiche, i trasporti… 

“In questi giorni di lockdown, nella speranza di poter riprendere al più presto la vita normale, è importante acquisire una consapevolezza sempre maggiore sui comportamenti quotidiani che presentano profili di rischio – spiega Massimo Giupponi, direttore generale di ATS Bergamo – Per questo abbiamo realizzato un documento informativo in cui abbiamo riassunto i principali accorgimenti da adottare per lasciare il Coronavirus fuori dalla porta di casa. I contenuti sono supervisionati dal Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria di ATS Bergamo”

Tra i contenuti affrontati cosa fare prima di uscire di casa, come comportarsi al rientro per chi proviene da scuola o dal supermercato, cosa fare se entra in casa una persona estranea, come seguire semplici regole di igiene nei diversi ambienti della casa. 

Il documento verrà diffuso sui media locali, sui canali social e sul sito di ATS Bergamo, nelle scuole, presso i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta e attraverso gli stakeholders del territorio. 

“Abbiamo raccolto regole che potranno esserci utili anche al termine di questa situazione emergenziale, per avere ambienti più puliti, comportamenti più sicuri e luoghi più idonei”, conclude il direttore generale Giupponi.

Ultime Notizie

X
X
linkcross