Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Coronavirus, l'appello di ATS Bergamo: 'infermieri e medici in pensione, abbiamo bisogno di voi'

Massimo Giupponi, direttore dell’Agenzia di Tutela della Salute, lancia un appello a chi è disponibile a rinforzare le fila della sanità bergamasca in questo difficile momento.
12 Marzo 2020

Infermieri e medici in primo luogo, poi psicologi e altri professionisti della sanità. C’è bisogno di tutti in questo momento. Per questo come Agenzia di Tutela della Salute ci rivolgiamo ai bergamaschi in pensione e che hanno voglia di mettersi a disposizione con la propria professionalità per quel senso di appartenenza e di solidarietà che è nel DNA della nostra gente”.

Così Massimo Giupponi, direttore dell’Agenzia di Tutela della Salute, lancia un appello a chi è disponibile a rinforzare le fila della sanità bergamasca in questo difficile momento.

“Abbiamo aperto l’indirizzo di posta elettronica iocisono@ats-bg.it a cui inviare il proprio curriculum vitae – spiega il direttore Giupponi – Chiediamo a chi si candida di specificare nell’oggetto la propria professionalità: medico, infermiere, psicologo o altro ancora, al fine di agevolare la selezione dei curricula e il conseguente “reclutamento” dei vari professionisti”.

(Fonte Immagine: Il Fatto Quotidiano)

Ultime Notizie

X
X
linkcross