Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Corsa campestre, l'Atletica Valle Brembana 12esima al debutto in Coppa Europa

La squadra brembana, alla sua prima volta nella competizione, centra un risultato importante
7 Febbraio 2022

È una prima volta positiva per l’Atletica Valle Brembana. L’associazione sportiva brembana ha infatti esordito nell’European Champion Clubs Cross Country, in programma a Oeiras, Portogallo, con un ottimo 12^ posto, posizionandosi appena fuori dalla top ten delle migliori squadre continentali. A trionfare i turchi dell'Ankara Ergo, davanti ai portoghesi dello Sporting Lisbona.

I 6 atleti della compagine bergamasca si sono preparati alla gara lusitana, svoltasi domenica 6 febbraio, con la consapevolezza di gareggiare nella gara più importante a livello europeo nella corsa campestre. La rassegna è stata vinta dalla rappresentativa dell’Ankara Ergo, mentre l’altra squadra italiana, la parmense Casone Noceto, si è classificata terza.

Alla fine, il miglior piazzamento è stato quello di Alain Cavagna, giovanissima promessa dell’atletica brembana. Il suo tempo di 31 minuti e 21 secondi gli è infatti valso il 23° posto in classifica, davanti ai compagni Pietro Sonzogni e Ahmed El Mazoury, rispettivamente 31° e 35°.

Non sono invece scesi in pista le riserve Samuel Medolago e Nicolò Bonzi, mentre capitan Nadir Cavagna, fratello di Alain, ha chiuso la propria gara 44°. “È stato il cross più difficile che mi sia mai capitato di correre” ha commentato a proposito del percorso, 2 km ripetuti per 5 volte, “sia per la concorrenza, sia per un terreno a cui non è stato semplice adattarsi. Come i miei compagni ho dato tutto, sperando sui tratti di un’esperienza che potremo rivivere tra non molto”.

Soddisfatto anche Roberto Ferrari, storico presidente dell’Atletica Valle Brembana, di cui è alla guida da ormai 26 anni. E allora pazienza se il sogno di entrare tra i primi dieci è sfumato. “Va bene lo stesso, questo sono esperienze che aiutano a crescere sia noi come società sia i ragazzi che la vivono”. L’obiettivo, ora, sono i Campionati italiani, in programma a marzo: l’Atletica Valle Brembana prenota un altro ruolo da protagonista.

Fonte: L'Eco di Bergamo
Foto: Alberto Stretti - Fidal Brescia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

Taragna per tutti i gusti a Roncola, il 2 luglio torna la Taragnafest

Dopo due anni di pausa a causa della Pandemia, torna una delle feste più attese della Valle Imagna: la Taragnafest. Primi piatti, grigliate alla brace, brasati, funghi porcini e ovviamente la taragna, regina indiscussa della festa, sono gli ingredienti fondamentali per una sagra che nei primi due weekend di luglio attirerà avventori da ogni parte della provincia.

X
X
linkcross