Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Covid, il Governo approva il Decreto Festività: ecco tutte le misure in vigore

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo decreto Festività: ecco tutte le misure che entreranno in vigore nei prossimi giorni.
23 Dicembre 2021

Dal Consiglio dei Ministri arriva la bozza definitiva del nuovo decreto Festività. Le nuove regole, secondo fonti di Governo, sarebbero già state approvate, mentre la data di entrata in vigore (ad eccezione di alcuni punti) deve ancora essere comunicata ufficialmente. Molto probabilmente saranno valide a partire dalla pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale, quindi nei prossimi giorni. Ecco dunque cosa prevede il nuovo dl.

Durata del Green Pass

A partire dal 1° febbraio, la durata della certificazione verde scenderà da nove a sei mesi dall'ultima somministrazione del vaccino.

Green Pass “rafforzato” anche per consumare al banco

Sarà necessario esibire il “super” Green Pass (ovvero essere vaccinati o aver contratto il Covid) anche per consumare al bancone del bar oppure di un qualsiasi locale al chiuso. La misura sarà valida fino alla cessazione dello stato di emergenza, e dunque 31 marzo. La regola è valida anche nei ristoranti.

Mascherine all'aperto (anche in zona bianca)

Torna l'obbligo di mascherine all'aperto, questa volta anche in zona bianca. La misura sarà valida fino al 31 gennaio 2022.

FFP2 obbligatorie su mezzi, cinema, teatri e stadi

Il decreto introduce l'obbligo di mascherina FFP2 nei mezzi pubblici (a lunga percorrenza e anche trasporto locale). Ma non solo: anche teatri, cinema e locali all'aperto. La regola vale fino al termine dello stato di emergenza, ovvero 31 marzo 2022. Inoltre, in questi luoghi (ad eccezione dei trasporti) sarà vietato consumare cibi e bevande.

Booster oppure tampone per ingresso in discoteche e Rsa

A partire dal 30 dicembre per accedere a discoteche e Rsa sarà obbligatorio avere ricevuto tre dosi di vaccino oppure l'esito negativo di un tampone. La misura varrà fino al 31 marzo.

Tamponi (a campione) in porti e aeroporti

Resta la regola di esibire un tampone obbligatorio per chi arriva dall'estero (anche se vaccinato). Inoltre, è prevista l'effettuazione di tamponi a campione presso gli scali “aeroportuali, marittimi e terresti”. In caso di esito positivo, il viaggiatore dovrà passare dieci giorni in isolamento fiduciario, se necessario anche presso i “Covid Hotel”.

Vietate le feste all'aperto

Fino al 31 gennaio saranno vietate le feste, gli eventi e qualsiasi manifestazione che implichi assembramenti in spazi aperti.

Screening nelle scuole

Per assicurare l'individuazione ed il tracciamento dei casi positivi nelle scuole, il Ministero della Difesa ha assicurato il supporto a Regioni e Province Autonome per svolgere uno screening di tutti gli studenti. A supportare la somministrazione dei test e le operazioni di analisi e refertazione, scenderanno in campo i laboratori militari. La spesa complessiva sarà di 9 milioni di euro.

Vaccini in farmacia fino al 2022

Per tutto il 2022 vengono prorogate le misure che permettono alle farmacie di effettuare le vaccinazioni anti-Covid.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

X
X
linkcross