Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Da albergatore a volontario: Giorgio Zilli che si prende cura di San Pellegrino Terme

L’ex albergatore Giorgio Zilli, ora in pensione e dedito al volontariato, spesso riporta all'originale bellezza alcuni scorci di San Pellegrino Terme. L'ultimo intervento sulle transenne della ciclabile dietro il Grand Hotel.
18 Aprile 2022

L’ex albergatore Giorgio Zilli, ora in pensione e dedito al volontariato, spesso riporta all'originale bellezza alcuni scorci di San Pellegrino Terme: il suo ultimo intervento ha visto la ritinteggiatura della transenna sul tratto della pista ciclabile dietro il Grand Hotel.

Come già detto, non è la prima volta: nel 2019 Giorgio Zilli ha ricevuto infatti la benemerenze civica da parte del comune di San Pellegrino Terme per il suo impegno pubblico a favore dei cittadini e, ancora una volta, il 13 aprile scorso, si è mostrato capace di piccoli gesti importanti per la comunità.

“Mercoledì 13 aprile sono andato alle 6.30 di mattina a riverniciare la transenna della pista ciclabile: era un peccato vederla rovinata in un bel percorso come quello della pista ciclabile della Valle Brembana - dice Zilli -. Io ho 76 anni e sono in pensione da pochi anni, ero un albergatore (Hotel Papa di San Pellegrino Terme ndr), ma da quando ho smesso di lavorare ho trovato passione per l’ambiente, ad esempio, due anni fa ho sistemato il percorso vita, e ogni tanto quando arriva la bella stagione prendo un trolley e vado sulla pista ciclabile a raccogliere l’immondizia”.

Il lavoro di Zilli viene concordato con gli operai del Comune. L'ex albergatore sottolinea inoltre come, nel suo tempo libero, sia felice di fare questi piccoli gesti per l’ambiente e per il suo amato paese: “Quando lo faccio mi sento gratificato, non ho pressioni da parte di nessuno, e quando finisco vedo subito il risultato, è una grande soddisfazione: un piccolo gesto può cambiare molto una località turistica come San Pellegrino”

"Il nostro paese è molto bello, questa bellezza amplifica gli aspetti positivi, ma sfortunatamente dall’altro lato anche quelli negativi, serve davvero poco per migliorare le piccole situazioni rovinate, io lo faccio volentieri e con passione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenti:

Ultime Notizie

X
X
linkcross