Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Davide Quistini fa (ancora) il triplete alla fiera di Serina, il miglior formaggio è di Giuseppe Gamba

Regina, reginetta e miglior mammella sono dell’azienda agricola Quisti Farm, di Davide Quistini con sede a Zambla Alta.
21 Settembre 2022

Oggi, il 21 settembre 2022, è stata svolta l’annuale mostra bovina a Serina, la fiera delle fiere per tutto ciò che riguarda il mondo agricolo e zootecnico della Valle Brembana. Erano presenti circa 280 capi di bestiame di 18 aziende agricole provenienti da sette Comuni della valle: Serina, Algua, Cornalba, Aviatico, Oltre il Colle, Bracca, Costa Serina.

I titoli di Regina e miglior mammella sono stati assegnati a Quisti Kristall, la mucca giudicata più bella e proporzionata. Il titolo di Reginetta quest’anno è andato a Koala, sempre della stessa azienda agricola: Davide Quistini di Zambla Alta (Oltre il Colle), che fa dunque il "triplete" (lo fece anche l'anno scorso). Davide Quistini, titolare di “Quisti Farm”, esprime la sua gratitudine: “Non è la prima volta che le mie mucche vincono questo premio. Penso che sia sempre bello mettersi in gioco e avere l’opportunità di partecipare a eventi dedicati unicamente al settore primario”. Premiato per il maggior numero di capi presentati, invece, Carrara Ignazio, con 94 capi.

I capi di bestiame e la loro competizione erano al centro dell’evento, nonostante questo non è mancato l’interesse verso le bancarelle di prodotti locali situate all’interno del palazzetto dello sport. Ha riscontrato un enorme successo anche il concorso di degustazione dei formaggi di sei aziende agricole che ha catturato l’interesse di moltissime persone. “La degustazione prevedeva l’assaggio senza sapere di quale formaggio si trattasse così da offrire a tutti i partecipanti la stessa possibilità di vittoria - dichiara Giacomo Carrara, uno dei gestori della degustazione -. Il concorso ha raccolto un totale di circa 700 votazioni e il formaggio che è stato maggiormente apprezzato è stato il Formaggio Val Serina dell’azienda di Gamba Giuseppe situata a Dossena”.

Il principale organizzatore dell’evento, il presidente dell’Associazione Manifestazioni Agricole e Zootecniche della Val Serina, Franco Locatelli, esprime la sua totale soddisfazione per la riuscita della manifestazione “Quest’anno è stato un grande successo, siamo riusciti ad arrivare a ben 250 sponsor e non posso che essere grato di questo traguardo.

L’interesse – prosegue Locatelli – è stato molto alto e questo mi rallegra proprio perché c’è bisogno che le persone si interessino di più a tutto ciò che riguarda il mondo zootecnico e agricolo. Noi stiamo facendo del nostro meglio per diffondere il più possibile questa tradizione e tramandarla anche ai giovani. Il settore è in grande sofferenza anche a causa dell’aumento dei costi, soprattutto quello del fieno, cresciuto molto negli ultimi mesi. Per noi è motivo di allegria vedere il loro sforzo per venire fin qui, perché senza gli allevatori e agricoltori la fiera non esisterebbe”.

A seguito della manifestazione per la prima volta da Serina, alle ore 16:30 è partita la transumanza delle “Valli Bergamasche” con tratta Serina-Soncino (leggi qua l'articolo dedicato). Saranno dieci giorni intensi per gli allevatori e i capi di mucche che dovranno percorrere la tratta fino alla bassa Bergamasca, una tradizione che si tiene stretta e la cui voglia è quella di farla perdurare il più possibile.

miglior mammella - La Voce delle Valli
Quistini con la sua Kristall ritira il premio "miglior mammella"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenti:
  1. Vorrei rettificare il grado di parentela di Cristophe Lemaitre non è la nonna ma il nonno materno la NONNA è di Bologna GRAZIE

Ultime Notizie

X
X
linkcross