Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Due fratelli valdimagnini conquistano la Stella Michelin: 10 i ristoranti stellati bergamaschi

I fratelli Manzoni, originari di Berbenno, conquistano la prima Stella Michelin con il loro ristorante Osteria degli Assonica di Sorisole, aperto a inizio 2020.
24 Novembre 2021

Due fratelli, due chef, due valdimagnini, sotto una buona stella. Quella Michelin. Alex e Vittorio Manzoni, 30 e 37 anni originari di Berbenno, insieme alla moglie di Vittorio, Giovanna Danzo (direttrice di sala), guidano il ristorante Osteria Degli Assonica di Sorisole che ieri, 23 novembre, ha ricevuto una Stella Michelin (è la sua prima volta) nell'edizione 2022 della popolare Guida Michelin.

Alex, che è stato chef del ristornate stellato di Città Alta "Casual" e Vittorio, che invece ha lavorato come secondo di Luca Brasi alla Braseria di Osio Sotto, hanno aperto insieme il loro ristorante a inizio 2020.


Da sinistra: Alex Manzoni, Giovanna Danzo e Vittorio Manzoni

Una storia, tra l'altro, che unisce le nostre due valli, perché i fratelli Manzoni hanno mosso i primi passi nel mondo della cucina proprio tra i banchi - e i fornelli - dell'Istituto alberghiero di San Pellegrino Terme.

Gli altri ristoranti stellati della Bergamasca sono: Da Vittorio a Brusaporto che conferma le tre Stelle, e una stella per il Frosio ad Almè, Il Saraceno a Cavernago, Casual e Impronte a Bergamo, Umberto De Martino (Florian Maison) a San Paolo d’Argon, LoRo a Trescore Balneario, San Martino a Treviglio e Osteria della Brughiera a Villa d’Almè. A questi si aggiunge, appunto, l'Osteria degli Assonica dei fratelli Manzoni. Dieci in totale, uno in più rispetto allo scorso anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati

X
X
linkcross