Elezioni, a Berbenno Claudio Salvi tenta il poker: “Al centro la cura della persona”

A Berbenno due liste civiche in gara per le prossime elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno 2024. Il sindaco uscente Claudio Salvi, geometra 62enne, tenta la rielezione per il quarto […]
13 Maggio 2024

A Berbenno due liste civiche in gara per le prossime elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno 2024. Il sindaco uscente Claudio Salvi, geometra 62enne, tenta la rielezione per il quarto mandato consecutivo (possibile grazia alla recente normativa dedicata ai Comuni sotto i 5 mila abitanti) alla guida della lista “Per Berbenno”, sfidato da Manuel Locatelli alla guida di “Noi per Voi”.

“Il nostro impegno sarà rivolto, in particolare, alla cura della persona intensa nel suo più ampio senso, dai piccoli, ai giovani, passando alle famiglie fino agli anziani, con la consapevolezza che c’è sempre molto da fare – dichiara Claudio Salvi, nell’amministrazione comunale da ormai 30 anni –  Vogliamo concentrarci sui servizi dedicati alla persona, alla famiglia, al diritto allo studio, senza trascurare le imprese, le associazioni, i volontari; dedicarci alle fasce più deboli della popolazione, alla sicurezza, alla cultura, al turismo e allo sport.

La centralità della persona rappresenta il fondamento della nostra storia e della nostra cultura come Amministrazione. Ci siamo sempre impegnati a garantire la serenità sociale e la sicurezza per tutto il nostro territorio e per la nostra Comunità. Per questo motivo, abbiamo ascoltato le richieste della Cittadinanza e dal 1° maggio è attivato, in convenzione con il Comune di Sant’Omobono Terme, il servizio di polizia locale attraverso l’assunzione di un operatore-agente di polizia municipale. Questa figura è responsabile di far rispettare la leggi, contribuendo al rafforzamento della sicurezza sul nostro territorio.

La nostra Amministrazione ha dimostrato concretamente il proprio impegno portando a termine gli obiettivi posti nel nostro mandato. Ogni membro del Comune, dagli assessori, ai consiglieri, ai dipendenti comunali, hanno tutti lavorato con dedizione e onestà per il bene comune, per garantire una vita serena e pacifica a tutti gli abitanti del nostro paese. Condensare un programma così ampio in breve spazio non è possibile, vogliamo che il nostro programma rimanga un “lavoro aperto”, in continuo sviluppo affinché possa essere attento alle reali necessità della collettività, pronto a cogliere i suggerimenti dei cittadini, dalle categorie economiche a quelle sociali e a tutti coloro che desiderano contribuire al miglioramento e sviluppo del nostro paese.

Siano fortemente convinti che un paese non si stabilizza, non cresce, non si consolida se non riesce a dare un lavoro, un tetto, un futuro ai propri giovani. È prioritario promuovere e sostenere le ditte del nostro territorio per proteggere, tutelare e incrementare i posti di lavoro, creando un ambiente favorevole agli investimenti, all’innovazione e all’implementazione sul nostro territorio degli insediamenti produttivi.

Siamo altresì consapevoli che è necessario avere un’Amministrazione competente nella Casa Comunale, soprattutto in questo tempo di sfide; la nostra lista “Per Berbenno” è un connubio perfetto di esperienza in campo comunale, innovazione e freschezza, senza mai negare il nostro impegno in favore della comunità. Vogliamo continuare a lavorare per portare a compimento quanto già iniziato e ci stiamo già occupando di nuovi progetti e iniziative per raggiungere altri fini determinati”.

claudio salvi berbenno - La Voce delle Valli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

X
X
linkcross