Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Generatori a gasolio contro i blackout elettrici in alta Valle Brembana: l'accordo fra Comunità Montana ed Enel

Negli scorsi mesi la collaborazione tra Comunità Montana Valle Brembana ed Enel Distribuzione ha prodotto delle procedure da attivare in caso di allerta meteo per limitare i disagi in caso di blackout elettrico in Alta Valle Brembana. 
2 Febbraio 2022

Negli scorsi mesi la collaborazione tra Comunità Montana Valle Brembana ed Enel Distribuzione ha prodotto delle procedure da attivare in caso di allerta meteo per limitare i disagi in caso di blackout elettrico in Alta Valle Brembana.

La preziosa collaborazione viene da lontano ed era nata già prima del Covid, per poi prendere forma definitivamente in estate. Di fatto, Comunità Montana ed Enel hanno stabilito una procedura che si rende utile in caso di allerta meteo di livello elevato, arancione o rosso, in alcune zone dell’Alta Valle, specialmente le zone periferiche.

La procedura prevede la distribuzione di generatori a gasolio in via preventiva che servono a fronteggiare interruzioni elettriche, in modo tale che gli operatori di distribuzione possano usufruirne durante forti nevicate o temporali.

“Sono stati individuati diversi punti, come Lenna, Branzi e Foppolo, in cui vengono dislocati i generatori in modo strategico, per essere pronti all’uso e che possono essere spostati con facilità nei diversi Comuni a seconda delle emergenze, così da minimizzare i tempi d’intervento. È il primo frutto di questa collaborazione, che ha posto il focus sulle interruzioni elettriche e sugli interventi sulla rete, per limitare il più possibile i disagi del blackout” dichiara il presidente della Comunità Montana Valle Brembana, Jonathan Lobati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross