IPSSAR San Pellegrino - L'impegno degli alunni raccontato dai docenti: G7 ad Astino ed Emozioni dal Mondo

Docenti IPSSAR San Pellegrino 28/10/2017 0 commenti

Testo scritto dai docenti dell'IPSSAR di S. Pellegrino che hanno condiviso con gli studenti questa esperienza

Da un anno il Dirigente scolastico dell’IPSSAR San Pellegrino Terme, Prof. Brizio Luigi Campanelli, seguiva le riunioni con VisitBergamo Agenzia che si è occupata dell’evento. L’attesa cresceva. Evento nell’evento. Gli studenti della classe 3G di Accoglienza Turistica diventano gli organizzatori sviluppando così le loro competenze nell’organizzare eventi, di Astino nel Gusto all’interno del nostro istituto.

Devono reclutare circa 100 studenti per reparti diversi per giorni diversi e turni diversi, diurni, serali e festivi. L’impresa è ardua. Data l’importanza dell’evento tutti gli studenti collaborano e, per essere protagonisti in cucina essendo pochi i posti messi a disposizione, si opta per il criterio meritocratico di scelta degli studenti che parteciperanno alla kermesse culinaria.

Tutti gli studenti vengono muniti di un pass che li identifica con foto e documento d’identità, anche questa necessità di sicurezza aumenta la tensione tra gli studenti. Domenica 15 ottobre è il clou delle manifestazioni i ministri europei dell’agricoltura raggiungono il Monastero di Astino per il Lunch del G7. Gli studenti in servizio dalle 7 del mattino, dopo aver passato anche il controllo al metal detector, capiscono che ora devono dare il massimo e da veri professionisti, seppur stanchi, si presentano sorridenti agli ospiti, di caratura internazionale che apprezzano la loro presenza e professionalità. Se si chiede loro di spiegare le emozioni provate, definiscono questa esperienza come un tumulto, un groviglio di emozioni difficili da descrivere.

Solo ora, con calma, gli studenti IPSSAR di San Pellegrino Terme protagonisti degli eventi di Astino nel Gusto realizzano appieno la crescita umana, sociale e professionale che hanno avuto. In poco tempo si sono sentiti cittadini europei, studenti italiani fortunati di poter usufruire di esperienze di alternanza scuola-lavoro vere, utili, gratificanti. Non ultimo il loro curriculum professionale si è arricchito di una esperienza che a 16 anni si ricorda per tutta la vita. Ecco perché la sinergia tra privato e pubblico crea opportunità: dall’IPSSAR di San Pellegrino Terme al G7.

Altra esperienza internazionale è il Concorso enologico EMOZIONI DAL MONDO che si è tenuto il 19 ottobre al Castello di Pagazzano, presenti le classi 4F di Sala e 3G di Accoglienza. 

Sin dalla sua prima edizione il Concorso Internazionale di vino "Emozioni dal Mondo Merlot e Cabernet Insieme" richiede e ottiene il patrocinio dell'OIV (Organisation International de la Vigne et du Vin). Riconoscimento di estrema importanza, in considerazione del fatto che OIV e' l'ente internazionale che sovrintende ai concorsi enologici a livello mondiale e, da regolamento, puo' concedere il proprio patrocinio ad un unico concorso nel mondo per ogni tipologia di vino)

Un motivo in più per iscriversi e frequentare questo già rinomato istituto sia nel settore Cucina-Sala che nell’Accoglienza Turistica. Vengono organizzate esperienze internazionali per i propri studenti e le eccellenze vengono accompagnate ad ogni evento importante.  

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Giugno 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph