Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Gruppo Ciclistico Almenno, pronta a salpare la corazzata giovanissimi. Nella MTB ben 21 iscritti

Per questa stagione  2022 il Gruppo Ciclistico Almenno - presieduto da Ennio Vanotti - è pronto ad affrontare le gare con la sola categoria Giovanissimi (6-11 anni), sia strada che Mtb
9 Marzo 2022

Per questa stagione  2022 il Gruppo Ciclistico Almenno - presieduto da Ennio Vanotti - è pronto ad affrontare le gare con la sola categoria Giovanissimi (6-11 anni), sia strada che Mtb. "Un vero successo di adesioni per la mountain bike con ben 21 giovani iscritti, probabilmente è complice il nostro territorio ricco di colline, sentieri e sterrati - fanno sapere dalla società -. La scelta della sola categoria giovanissimi è stata ponderata al fine di costituire un solido vivaio; scelta posta in atto dopo essersi adoperati affinchè Allievi ed Esordienti fossero assorbiti al meglio da altre società ciclistiche".

Ora tutto è pronto: iscrizioni, nuova divisa di gara, biciclette; nei giorni scorsi gli atleti si sono trovati per “fare la gamba”, percorrendo a piedi sterrati e mulattiere del territorio, mentre a marzo sono cominciati gli allenamenti in bici sulla pista di atletica del Centro sportivo comunale polivalente “F.lliPedretti” di Almenno San Salvatore.

Il 18 marzo, dopo la S.Messa nella Chiesa di Longa a ricordo di PierMario Rota Nodari, alle 21 presso il “Palalemine” di Almenno San Bartolomeo si terrà la presentazione ufficiale a stampa e TV del programma 2022 e della nuova maglia di gara. Quattordici giorni prima di Pasqua, il 3 aprile in Valle Seriana, la prima gara, con l’augurio che “vinca il migliore” e che il migliore, come dicono ad Almenno, sia sempre del G.C.Almenno.

Negli ultimi anni, l’a.s.d.G.C.Almenno, si è imposta a livello provinciale e non solo, in particolare nella ctg.Giovanissimi; l’armata almennese di oltre 40 ragazzini dai 6 ai 12 anni, domenica su domenica non ha mancato di cogliere primi posti e altrettanti trofei, mantenendo costante il primato della società nella provincia bergamasca, con notevole risalto su carta stampata e televisione.

Nel 2021, il Gruppo Ciclistico e tutto il movimento bergamasco è stato funestato dalla scomparsa dello storico presidente PierMario Rota Nodari. Era il 19 marzo e, mentre tutti i suoi ragazzi stavano pensando a lui, al loro ideale secondo papà, al papà del ciclismo degli Almenno, lui in silenzio e senza disturbare com’era nel suo carattere se ne è andato, lasciando nello
sconforto e smarrimento dal primo all’ultimo degli atleti e loro Famiglie, tutto lo staff di Direttori e Collaboratori sportivi, tutto il Direttivo.

Ennio Vanotti, Vice-Presidente ed ex professionista, ha subito raccolto le redini per guidare la società a fine stagione, assicurando agli Allievi, agli Esordienti ed ai Giovanissimi la possibilità di proseguire le gare nonostante il grave lutto societario; impegno che i ragazzi hanno contraccambiato dedicando a PierMario tutte le loro vittorie.

IMG 20220218 WA0050 - La Voce delle Valli
Da sinistra: PierMario Rota Nodari e Ennio Vanotti

Rispondi a Ennio Vanotti Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenti:
  1. Ottimo , ringrazio La Voce Della Valle x dato la possibilita di mettere in luce questa prestigiosa societa che da 35 da la possibilta ai nostri ragazzi di crescere con valori fondamentali x la vita di oggi,Non vorrei dimenticare Piemario che mi era tifoso poi Amico poi un suo dirigente e x finire mio Presidente grazie ancora.

Ultime Notizie

X
X
linkcross