Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

I formaggi sanno di Val Taleggio: nuove degustazioni alla Cooperativa Agricola Sant'Antonio

La Cooperativa Agricola Sant’Antonio Valtaleggio ha ideato delle proposte di assaggio e degustazione per singoli e gruppi.
15 Aprile 2022

Si può leggere un formaggio? E sentire un formaggio con sentimento? Chi sa cosa si nasconde dentro una crosta, oltre la pasta, lo sa bene. Un formaggio non è mai solo un alimento con un gusto potenzialmente apprezzabile, ma è sempre un prodotto culturale che racconta una storia di persone, di animali, di erbe e pascoli, di saperi, di gesti, di tradizioni e innovazioni. E un formaggio di montagna è tutto questo e molto di più: è determinazione e passione.

Per questi motivi è importante imparare che in un assaggio di un cibo non viene coinvolto solo il gusto. Tutti e cinque i sensi ci aiutano a comprendere il valore di un prodotto e così ad apprezzarlo nella sua complessità: di un formaggio prima si ascolta la storia, poi lo si guarda, lo si tocca, lo si annusa e infine si gusta.

Ma è bene dire che i formaggi della Val Taleggio non si degustano solo con i sensi, ma anche con il sentimento, perché le storie che ci raccontano non possono non farci emozionare. I formaggi della Val Taleggio sono formaggi vivi, perché fatti a latte crudo, e attuali, perché ci parlano dell'oggi - e non solo di antiche tradizioni dimenticate.

Per conoscere questi formaggi speciali e imparare ad amarli in ogni loro sfaccettatura, la Cooperativa Agricola Sant’Antonio Valtaleggio ha ideato delle proposte di assaggio e degustazione per singoli e gruppi. Le stesse si svolgeranno all'interno dei nuovi spazi della Cooperativa, davanti alle vetrate che permettono di avere visioni di scorci stupendi della Val Taleggio.

La proposta "Un assaggio di Val Taleggio" permette di assaporare in autonomia quattro porzioni dei formaggi più iconici e rappresentativi della valle, accompagnati da acqua, grissini e, per chi volesse, da un vino bergamasco o da birra artigianale.

Mentre "I formaggi sanno di Val Taleggio" è una degustazione raccontata di circa un'ora , guidata da persone che vivono quotidianamente la valle e hanno con la stessa un rapporto personale e affettivo. Un modo non scontato per sentire parlare dei formaggi e del territorio, delle storie e dei sapori. Una degustazione che è anche confronto e dialogo sui sogni, le aspirazioni, i progetti di chi lavora con i formaggi in montagna. A questa esperienza si può far seguire la visione di un documentario sulla pratica della transumanza delle vacche verso i pascoli in alta quota, oppure concordare una visita ad una stalla dei conferitori latte della Cooperativa.

I formaggi che la Cooperativa ha scelto per le degustazioni sono la sua formaggella, il Taleggio DOP a latte crudo, Termenú (il formaggio di latteria stagionato), lo Strachítunt DOP: quattro formaggi fondamentali per comprendere il lavoro, i valori e la cultura della Val Taleggio. La scelta dei prodotti può comunque essere concordata in base alle necessità e agli specifici interessi del cliente.

Gli assaggi e le degustazioni si svolgono dal giovedì alla domenica, solo su prenotazione chiamando il numero 0345 47467 o scrivendo a [email protected]

CONTENUTO SPONSORIZZATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

X
X
linkcross