Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Il clarinettista di San Giovanni Bianco, Omar Grataroli, in tournèe con Achille Lauro

Operaio e clarinettista, Omar Grataroli, dopo aver vinto diversi concorsi con il suo clarinetto, è stato chiamato a suonare con l’orchestra della Magna Grecia per la tournée di Achille Lauro, in giro per l’Italia.
15 Luglio 2022

Omar Grataroli è un giovane ragazzo 27enne di San Giovanni Bianco che circa tre mesi fa ha ottenuto la sua prima laurea in clarinetto. Perché sì, Omar è un operaio nell’azienda Smipack di San Giovanni Bianco da 11 anni, ma è anche un musicista, ed è proprio lui a parlarcene: “La passione per la musica mi accompagna da sempre, ma ho avuto modo di scoprirla più in dettaglio quando ero in quarta elementare, quando ho iniziato i primi corsi presso il corpo bandistico cav. Ghilardi di San Giovanni Bianco. Il mio primo maestro è stato Peter Zani, nonché colui che mi ha spronato a iniziare a studiare conservatorio”.

Il suo percorso però non è stato lineare, difatti c’è stato un momento della sua vita in cui ha smesso di studiare perché far combaciare lavoro e studio non era facile, qualcosa poi però è cambiato: “Dopo quattro anni che non toccavo più lo strumento, ho avuto un’illuminazione, una voglia pazzesca di ricominciare a rimettermi in gioco con la musica. Da quel momento ho contattato Peter per aiutarmi nella preparazione ad un’altra ammissione in conservatorio, dove ormai studio da 8 anni, oltre che frequentare maestri come Giovanni Punzi, primo clarinetto solista dell'orchestra del teatro Massimo di Palermo, e Davide Lattuada, clarinetto basso della Royal Concertgebow di Amsterdam”, ci racconta. Insomma, come disse Antonello Venditti, “Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi ma poi ritornano”.

Omar ha vinto due concorsi internazionali, entrambi nel 2019, ottenendo il 2 posto al “Concorso internazionale amici perché la musica” di Musile di Piave (VE), e il 1 posto con miglior punteggio assoluto al “Concorso internazionale città di Sapri”; in seguito ha vinto il posto da primo clarinetto, con migliore punteggio in graduatoria, presso la nuova orchestra della Puglia (Associazione musicale Arturo Toscaninj) con sede a Taranto. 

Il suo percorso di studi prosegue con la frequentazione del biennio accademico, nonché i due anni di specializzazione. Studia presso il Conservatorio di Bergamo con il maestro Mariafrancesca Latella (secondo clarinetto con obbligo del cl. Piccolo presso la “Mahler chamber orchestra”, e docente presso il conservatorio “Gaetano Donizetti” di Bergamo) e con Marco Giani (primo clarinetto solista presso l’orchestra “i pomeriggi musicali” di Milano).

Il suo successo è stato coronato da una grande notizia ricevuta ormai qualche settimana fa: “Sono stato invitato a suonare con l’orchestra della Magna Grecia (TA) per la tournée di Achille Lauro in giro per l’Italia. È una bellissima esperienza che mi ha aiutato ad entrare in un mondo più grande di me e a conoscere persone famose, nel mio caso ho conosciuto diversi personaggi tra cui Fedez, Aurora Ramazzotti, Madalina Diana Ghenea.

Questa esperienza - prosegue Grataroli - mi sta aiutando a crescere sia umanamente che in modo professionale: suonare su palchi del genere, davanti a migliaia di spettatori, sempre con i riflettori puntati, devo dire che una leggera ansia mi pervade, ma appena salgo sul palco tutto passa, una carica di adrenalina mi assale e mi sento al posto giusto. Insomma, è un'esperienza che rifarei migliaia di volte, e spero che la mia vita mi offra una carriera di cui ho sempre sognato!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross