Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Il Meteo delle Valli - Assaggio invernale nel weekend

Ci attende un venerdì ancora in prevalenza asciutto, sabato invece sarà oscurato. Domenica rapido miglioramento che ci farà compagnia anche all'inizio di settimana prossima
25 Novembre 2021

Dall'autunno all'inverno il passo è breve. Il primo vero attacco invernale all'autunno mediterraneo si realizzerà, infatti, nell'arco del weekend e abbraccerà anche l'inizio della nuova settimana. A iniziare da sabato un nucleo di aria fredda di matrice artica marittima inizierà ad entrare sul Mediterraneo con la complicità di un vortice sull'Europa centrale.

Immediatamente si formerà un vortice secondario sul Mar Ligure che piloterà quest'aria fredda verso l'Italia con correnti molto forti occidentali o sud occidentali. I fenomeni che potranno essere anche intensi saranno frutto del contrasto tra un mare ancora tiepido e l'aria molto fredda soprattutto in quota. Diversi temporali dunque e anche grandinate, seppur non di grosse dimensioni, nonché nevicate che si abbasseranno via via di quota prima sulle regioni settentrionali e poi domenica anche sulla Sardegna e le regioni centrali, infine tra lunedì e martedì anche al Sud.

Meteo Valle Brembana e Valle Imagna

Nel dettaglio delle nostre valli ci attende un venerdì ancora in prevalenza asciutto seppur caratterizzato dalla presenza di annuvolamenti, che solo a sprazzi lasceranno intravedere il sole. Sole che nella giornata di sabato sarà invece oscurato da cieli nuvolosi o molto nuvolosi, responsabili di nuove precipitazioni, nevose sulle nostre montagne a iniziare dai 1100/1200m ma in calo serale sin verso i 600/800m di quota.

Perturbazione che nella giornata di domenica si allontanerà velocemente lasciando spazio così a un rapido miglioramento che ci farà compagnia anche nella prima parte della prossima settimana. L'arrivo delle piogge sarà altresì accompagnato da aria più fredda che porterà un calo delle temperature, con massime difficilmente oltre i 5/8°C e minime che scenderanno sotto zero anche in pianura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati

X
X
linkcross