Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Il percorso vita di Sant'Omobono Terme strizza l'occhio ai cani: ecco l'agility dog

Lungo il percorso vita, all'altezza di Rota d'Imagna e di fronte ai campi di calcetto e tennis, si trova il nuovo percorso di agility dog.
5 Dicembre 2017

Passeggiando lungo il percorso vita di Sant'Omobono Terme è molto facile incontrare persone - turisti o residenti - in compagnia dei loro amici a quattro zampe. E, da circa un mese, i cani hanno uno spazio interamente dedicato a loro: un percorso di agility dog.

Gli attrezzi sono stati installati dall'azienda Gruppo Dimensione Comunità Srl, su incarico della Comunità Montana Valle Imagna (ente competente dell'area), per un costo totale di circa 4.500 euro.

Il percorso di agility, posizionato di fronte ai campi di calcetto e tennis all'altezza del Comune di Rota d'Imagna - si compone di dodici attrezzi, in legno e trattati con vernici impregnanti per resistere nel tempo alle intemperie. Si va dal classico slalom al tunnel, passando per salti, travi basculanti e tanto altro ancora. 

"Si tratta di una forma di turismo in cui crediamo – spiega il presidente della Comunità Montana Valle Imagna, Roberto Facchinetti - .Una nuova attrattiva pensata per chi, turista o residente, attraversando il percorso vita vuole fermarsi per mettersi alla prova insieme all'amico più fedele. Stiamo inoltre valutando di installare, in futuro, una rete o una semplice staccionata in legno per separare il campo di agility dog dal percorso vita".

Articoli Correlati

Campagna anti Covid: linee potenziate a S.Omobono e S.Giovanni, nuovo hub a Zogno

Nel centro vaccinale allestito nel foyer dell’Auditorium “Lucio Parenzan” salgono a oltre 1700 le somministrazioni giornaliere grazie a una accelerazione organizzativa. Potenziate anche le linee vaccinali a San Giovanni Bianco e S. Omobono. Al vaglio l’attivazione di ulteriori linee anche a Zogno. L’Asst Papa Giovanni XXIII pronta ad erogare dal 2 dicembre il 25 per cento dei vaccini somministrati su tutto il territorio bergamasco.

Primo Rally Valle Imagna firmato Marco Colombi e Angelica Rivoir, tra neve e colpi di scena

Decima vittoria in carriera per il pilota di Presezzo Marco Colombi che dopo aver preso la leadership in Ps1 l’ha persa nella successiva per un’errata scelta di gomme salvo poi riconquistarla dalla Ps3 e senza più lasciarla. A podio Spataro e Bondioni. Gara condizionata dalle avverse condizioni meteorologiche che hanno costretto gli organizzatori ad accorciare la Ps Corna Imagna e a sospendere la Ps3 Berbenno.

X
X
linkcross