Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

In Valle Brembana rispetto e prevenzione contro la violenza: torna ''Una squadra per tutti''

Ricominciano le attività del progetto ''Una squadra per tutti'', partito nel 2014 in Valle Brembana grazie all’impegno della Comunità Montana e di enti ed associazioni della valle.
14 Novembre 2017

“Tutti per uno….una squadra per tutti”. C’è il senso solidale dell’antico motto dei moschettieri ma anche un bell’esempio di collaborazione territoriale nelle nuove attività del progetto “Una squadra per tutti”, partito nel 2014 in Valle Brembana grazie all’impegno della Comunità Montana (ente gestore del Piano di Zona 2015/2017)  e di enti ed associazioni della valle.

Gli obiettivi sono quelli dell’inclusione sociale attraverso attività sportive e non, ma anche lo sviluppo di una cultura condivisa sui valori importanti che lo sport e l’attività fisica sono in grado di veicolare in maniera virtuosa. Partner del progetto “Una squadra per tutti” sono il Centro servizi Bottega del volontariato, l’Asd Rugby Zogno Valbrembana, l’Asd Sci Club Sedrina, l’Us Calcio San Pellegrino, l’Unione Sportiva Olmese di Olmo al Brembo e l’Atletica Valle Brembana.

La nuova attività in programma è curata da New Wushu Karate Brembilla e Consultorio Familiare Priula dal titolo “Io mi rispetto, io ti rispetto”. Sabato 18 novembre (dalle 15 alle 17 nel rinnovato Palasport di Valnegra) viene proposto un corso su come affrontare e difendersi dalla violenza. Gli istruttori Paolo Locatelli e Marco Carminati illustreranno tecniche di prevenzione delle situazioni di pericolo, tecniche di difesa e aspetti psicologici. Analoga attività verrà ripetuta sabato 2 dicembre (dalle 15 alle 17) nella Palestra Camanghè di Zogno.

Mercoledì 6 dicembre alle 20.30, presso la Green House di via Locatelli a Zogno, si terrà invece una serata di condivisione e confronto sul tema della tutela di sé e del valore dell’incontro tra maschile e femminile, curata dagli operatori del Consultorio Familiare Priula. Tutti gli eventi sono ad ingresso libero e gratuito. Info e aggiornamenti sulla pagina Facebook  “Una squadra per tutti”.

Ultime Notizie

X
X
linkcross