Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

"Incendio in galleria", ma era un falso allarme: variante di Zogno chiusa per 10 ore

Nella giornata di ieri, domenica 13 febbraio, le gallerie della variante di Zogno sono rimaste chiuse per circa dieci ore (dalle 2 di notte a mezzogiorno) a causa di un problema al sistema di sicurezza.
14 Febbraio 2022

Nella giornata di ieri, domenica 13 febbraio, le gallerie della variante di Zogno sono rimaste chiuse per circa dieci ore (dalle 2 di notte a mezzogiorno) a causa di un problema al sistema di sicurezza. All'origine ci sarebbe il surriscaldamento del termosensibile che si occupa di rilevare l'aumento di temperatura in gallerie. Di conseguenza, è scattato il sistema antincendio automatico.

Un falso allarme, dunque, che ha però bloccato l'accesso ai due tunnel. A segnalare il problema il pannello elettronico che si trova agli svincoli nord (confine con San Pellegrino) e sud (Grotte delle Meraviglie), sebbene uno soltanto dei due – quello a sud – riportasse l'indicazione “Fire in the tunnel”, ovvero “incendio in galleria”. Anche le sbarre si sono abbassate, in entrambe le direzioni.

Tuttavia, ad un certo punto, gli automobilisti hanno segnalato la mancanza di sbarra che impedisse l'accesso allo svincolo nord. Successivamente è emerso che, inizialmente, le sbarre si sono effettivamente abbassate entrambe, ma qualcuno avrebbe forzato l'apertura di quella a nord, danneggiandola. Dopo un primo intervento nella notte da parte dei tecnici, alla mezzanotte tutto è tornato alla normalità.

Non si tratta, in ogni caso, del primo problema riscontrato nelle gallerie della variante, aperta ufficialmente dallo scorso novembre. Recentemente, infatti, a dare problemi sono stati gli altoparlanti all'interno dei tunnel, che hanno fatto scattare per qualche giorno il divieto al transito di mezzi pesanti. Nella notte fra giovedì e venerdì, inoltre, la Provincia ne aveva programmato la chiusura per risolvere problemi all'impianto elettrico. La scorsa notte l'ultimo guasto all'impianto antincendio.

Fonte: L'Eco di Bergamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

Taragna per tutti i gusti a Roncola, il 2 luglio torna la Taragnafest

Dopo due anni di pausa a causa della Pandemia, torna una delle feste più attese della Valle Imagna: la Taragnafest. Primi piatti, grigliate alla brace, brasati, funghi porcini e ovviamente la taragna, regina indiscussa della festa, sono gli ingredienti fondamentali per una sagra che nei primi due weekend di luglio attirerà avventori da ogni parte della provincia.

X
X
linkcross