Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

La legge del ''Dopo di noi'' per i disabili: il 13 gennaio incontro a Zogno

''Dopo di Noi'', legge importante ed attesa, per favorire in ogni momento della vita il benessere, a piena inclusione e l’autonomia delle persone con grave disabilità. Se ne discuterà il 13 gennaio a Zogno.
8 Gennaio 2018

Una legge importante ed attesa, per favorire in ogni momento della vita il benessere, a piena inclusione e l’autonomia delle persone con grave disabilità. È in programma sabato 13 gennaio alle 14.00 alla Green House di via Locatelli,11 a Zogno (all’ingresso del paese in direzione Alta Valle) l’incontro dedicato al “Dopo di Noi”.

Con l’espressione “dopo di noi” ci si riferisce al periodo di vita delle persone disabili successivo alla scomparsa dei genitori/familiari. Destinatari delle misure di assistenza cura e protezione previste sono le persone con disabilità grave (così come definita dall’articolo 3, comma 3 della legge 104/1992) non determinata dal naturale invecchiamento o da patologie connesse alla senilità, prive di sostegno familiare, in quanto mancanti di entrambi i genitori o perché gli stessi non sono in grado di sostenere le responsabilità della loro assistenza.

Nel giugno 2016 il Parlamento ha definitivamente approvato la legge 112, promossa con particolar e impegno dalla parlamentare bergamasca Elena Carnevali.  Scopo della legge è favorire il benessere, la piena inclusione e l’autonomia delle persone con disabilità grave, nonché la progressiva presa in carico della persona disabile durante l’esistenza in vita dei genitori e rafforzamento di quanto già previsto in tema di progetti individuali per le persone disabili.

In Valle Brembana il tema del “Dopo di noi” è di particolare attualità, anche in considerazione dei progetti avviati sul territorio e delle relative criticità, non ultime quelle evidenziate nel caso di Piazza Brembana, che ha portato all’arresto di una badante, cui erano affidati due adulti disabili.

L’incontro di Zogno punta ad evidenziare gli aspetti giuridici e fiscali della nuova legge, ma anche le concrete opportunità per le famiglie. Dopo i saluti del presidente dell’Assemblea dei Sindaci della Valle Brembana, Patrizio Musitelli, è in programma gli interventi della Responsabile dell’Ufficio di Piano Valle Brembana, Lucia Bassoli.

Gli interventi principali saranno tenuti dall’onorevole Elena Carnevali, promotrice della legge nazionale sul “Dopo di Noi” e dal dott. Marco Ruggeri, membro del consiglio notarile di Bergamo. Seguirà un dibattito con le famiglie e le associazioni.

Ultime Notizie

X
X
linkcross