Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

La valdimagnina Filippi 1971 conquista il mondo alla SICAM di Pordenone: tra i padiglioni atmosfera pre-pandemia

Grande soddisfazione per Filippi 1971 che, dal 12 al 15 ottobre, ha partecipato al SICAM di Pordenone, la fiera internazionale per i componenti e i prodotti semilavorati per il settore dell’arredo industriale.
27 Ottobre 2021

Grande soddisfazione per Filippi 1971 che, dal 12 al 15 ottobre, ha partecipato al SICAM di Pordenone, la fiera internazionale per i componenti e i prodotti semilavorati per il settore dell’arredo industriale.

La 12^ edizione della manifestazione si è conclusa con un successo superiore alle aspettative per tutti gli espositori; con oltre 540 aziende provenienti dall’Italia e da altri 28 Paesi esteri, il Salone ha confermato la forza del settore della componentistica ed accessoristica per l’industria del mobile che non si è fermato nel corso del biennio 2020-2021, anzi, ha intensificato la sua capacità di progettare e produrre.

SICAM ha permesso all’azienda della Valle Imagna di promuovere il suo esclusivo materiale VittEr® , il laminato compatto innovativo senza formaldeide dalle molteplici qualità: grazie al processo produttivo con ioni d’argento, ha proprietà antibatteriche, è totalmente impermeabile, ignifugo, altamente resistente ai graffi, di facilissima manutenzione e quindi ideale nelle applicazioni domestiche (piani cucina, top bagno, piani di tavoli) e in ambienti comuni e ricreativi (scrivanie, pareti divisorie, banchi reception, ecc).

 

Filippi 1971 mette a disposizione dei suoi clienti anche un servizio di personalizzazione, reso possibile dalla completezza e flessibilità dei suoi reparti produttivi di Berbenno e Sant’Omobono. Particolare interesse ha inoltre riscontrato la gamma di “augmented materials” che Filippi 1971 produce ibridando diverse produzioni, in particolare gli sfogliati di pioppo e VittEr, nella realizzazione di top da cucina customizzati, totalmente sostenibili e dalle caratteristiche tecniche potenziate attraverso la produzione in autoclave.

Il bilancio della fiera conta il 66% dei visitatori provenienti dall’Italia e il 34% dall’estero: un respiro internazionale che rispecchia i mercati e le esigenze di Filippi 1971, da sempre radicate nel territorio e al contempo forte di un'espansione che arriva fino all'Australia. L'azienda ha riscontrato tra i padiglioni l’atmosfera del periodo pre-pandemia, con una intensa voglia di riallacciare relazioni e di riprendere a lavorare nelle consuete modalità.

“Siamo molto soddisfatti di avere partecipato a questa edizione di SICAM” ha rilevato Francesca Filippi, Sales Manager Filippi 1971, “La fiera in presenza si è confermata un appuntamento indispensabile per la nostra realtà. Abbiamo potuto mostrare al meglio le potenzialità e peculiarità di VittEr® , riscontrando un forte interesse per questo materiale che nel tempo sta assumendo sempre maggior rilievo per noi e per i nostri partner, per questo abbiamo già confermato la presenza all'edizione 2022 della manifestazione”. L’appuntamento è fissato quindi per ottobre 2022 a Pordenone, da martedì 18 a venerdì 21: l’industria del mobile e Filippi 1971 hanno già pronto il prossimo incontro con il business internazionale.

Articoli Correlati

X
X
linkcross