Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

L'influencer Gaia Begnis è sindaco (dei giovani) a Valnegra: "Qua pochi giovani, voglio riportarli"

Sabato 4 Giugno l'influencer di Valnegra Gaia Begnis, 22 anni, è stata eletta “Sindaco dei Giovani” dal “Consiglio Comunale dei Giovani”, organo comunale che si fonda su 19 articoli e nato il 20 maggio per volere dei giovani, a Valnegra. 
17 Giugno 2022

Sabato 4 Giugno l'influencer di Valnegra Gaia Begnis, 22 anni, (QUA la nostra intervista) è stata eletta “Sindaco dei Giovani” dal “Consiglio Comunale dei Giovani”, organo comunale che si fonda su 19 articoli e nato il 20 maggio per volere dei giovani, a Valnegra. 

“Il mondo della politica mi ha sempre affascinata, in particolare modo su piccola scala, in quanto la ritengo un’esperienza che arricchisce”, ci racconta entusiasta Gaia, per poi proseguire, “Da sempre un mio sogno è quello di diventare sindaco del mio paese, e questo è un passo verso il raggiungimento di tale sogno. Vedere che ogni singolo giovane mi ha votata per me è stata una gioia immensa, soprattutto perché da sempre sono impegnata nel sociale e nel volontariato, di conseguenza questa per me è a conferma che sto facendo qualcosa di giusto!”. 

Con questa carica Gaia ha l’obiettivo di dar voce ai giovani: “Vivo qui da 22 anni e posso affermare con certezza e con amarezza che in questi ultimi anni di giovani a Valnegra se ne vedono pochi. Voglio capire il perché e agire in questo senso, fare e dar qualcosa che dia ai giovani motivi per restare e questo lo farò attraverso due strade: valorizzando le risorse che il territorio ci offre, e organizzando eventi di vario genere che coinvolgano in particolare modo i giovani sia la stagione estiva, ma anche quella invernale che da noi è la più lunga”. 

Con questa carica Gaia si aspetta di apprendere quelle nozioni necessarie per gestire un Comune e che, chissà, un giorno, la possano portare ad essere eletta sindaco del suo comune, così come ha sempre sognato. Le preoccupazioni però non mancano: “Ho paura di fallire, di non soddisfare le aspettative dei ragazzi che hanno riposto in me la loro fiducia. Quando però prendo un impegno, lo faccio solo se mi sento di poter dare il massimo. Infatti c’è chi pensa che con la mia vita frenetica questo sia solo un impiccio in più, per me invece 'volere è potere'-

Se una cosa là si vuole fare, la si fa e il tempo lo si trova. Anzi, vi dirò di più: spero di riuscire a dedicarmi a qualche nuova esperienza perché ho voglia di immergermi in nuovi ambiti e di mettermi alla prova. Avere una vita frenetica non mi ha mai spaventata anzi, al contrario: mi ha sempre motivata è fatta sentire appagata con me stessa. Come la mia community ben sa, ho riscontrato dei problemi di salute, ma nemmeno questi riescono ad abbattermi anzi, mi motivano a fare di più e a vivere ogni giorno al massimo.”, ci spiega Gaia.  Conclude l’intervista annunciando una novità, che non riguarda questa volta l’impegno comunale, ma l’amore: finalmente l’ha trovato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

X
X
linkcross