Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Mensa dell'ospedale di San Giovanni: nuova ditta per garantire servizio, posti di lavoro e stipendi

L'ASST Papa Giovanni ha infatti individuato in tempi stretti, a seguito di procedura, una nuova ditta, che subentrerà alla precedente da venerdì 27 maggio 2022, assumendo tutte le lavoratrici che potranno così tornare a ricevere regolarmente lo stipendio.
25 Maggio 2022

È stata trovata una soluzione alla vicenda delle dipendenti del servizio mensa all'ospedale di San Giovanni Bianco. L'ASST Papa Giovanni ha infatti individuato in tempi stretti, a seguito di procedura, una nuova ditta, che subentrerà alla precedente da venerdì 27 maggio 2022, assumendo tutte le lavoratrici che potranno così tornare a ricevere regolarmente lo stipendio.

Tutto ha avuto inizio con le difficoltà economiche della ditta che avrebbe dovuto gestire il servizio fino a fine 2022. Tali difficoltà hanno comportato anche la mancata corresponsione degli stipendi alle lavoratrici.

L'ASST Papa Giovanni è comunque riuscita a garantire, con regolarità e senza alcuna interruzione, i pasti caldi sia ai degenti (da 50 a 70) sia ai dipendenti dell’ospedale di San Giovanni Bianco. Le derrate alimentari infatti vengono approvvigionate dall'ASST ed inviate all'ospedale di San Giovanni Bianco, dove hanno continuato ad operare i dipendenti della ditta uscente.

Lo sblocco della situazione è ora arrivato per decisione della Direzione ospedaliera, dopo settimane di stretti confronti con la ditta e con la parte sindacale. Si ha notizia che la scorsa settimana la ditta uscente abbia provveduto al pagamento di una delle mensilità non pagate alle lavoratrici della mensa di San Giovanni Bianco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross