Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Papa Giovanni XXIII, dimesso il primo neonato positivo al coronavirus

Il piccolo alzanese non è però l'unico caso di neonato colpito dal virus: altri tre sono infatti ricoverati e hanno 11, 22 e 35 giorni di vita
19 Marzo 2020

Il piccolo di 22 giorni che era stato ricoverato all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo perché positivo al coronavirus è stato dimesso oggi. Si trattava del primo caso di bambino positivo al covid-19. 

Il piccolo paziente - come riporta Bergamonews - è nato l'11 febbraio all'ospedale di Alzano Lombardo, una delle zone più colpite dall'epidemia in Bergamasca. Il bimbo è nato sanissimo, ma dopo pochi giorni ha cominciato ad avere febbre alta ed è stato poi ricoverato il 3 marzo all'ospedale di Bergamo.

Anche la mamma è poi risultata positiva al tampone, mentre il papà negativo. Il piccolo alzanese non è però l'unico caso di neonato colpito dal virus: altri tre sono infatti ricoverati, di 11, 22 e 35 giorni di vita. Nessuno dei tre è grave.

Ultime Notizie

X
X
linkcross