Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Papa Giovanni XXIII, Regione Lombardia chiede altri 100 posti letto per Covid

Regione Lombardia ha chiesto all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo di attivare altri 100 posti per pazienti Covid entro il 14 novembre
9 Novembre 2020

In questa seconda ondata, i numeri ci dicono che nella Bergamasca i contagi non sono forti come in altre aree della Lombardia. E così succedere che la Regione Lombardia, sabato 7 novembre, ha chiesto ufficialmente all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo di attivare altri 100 posti per pazienti Covid entro il 14 novembre per alleggerire il carico di territori più colpiti come Milano e Monza.

Insomma, sta accadendo il contrario di quello che accadde durante la prima ondata, la scorsa primavera, quando i pazienti bergamaschi venivano ricoverati negli ospedali fuori provincia. Ad oggi sono circa il 30% i pazienti Covid provenienti da fuori provincia. 

E così il Papa Giovanni dovrà convertire diversi reparti o parti facendo attenzione a non penalizzare gli altri malati e le altre urgenze. Da segnalare che, ad esempio, le attività chirurgiche sono state ridotte di oltre il 50%.

Al momento ci sono 34 pazienti in terapia intensiva e 74 ricoveri ordinari per Covid-19.

Fonte: Corriere della Sera - Prima Bergamo 

Ultime Notizie

X
X
linkcross