Pesca, canyoning e arrampicata: a Zogno un flyer per scoprire le attività all’aperto

Ci sono molte buone ragioni per trascorrere una o più giornate a Zogno: tra i motivi più noti e consolidati ci sono, ad esempio, la bellissima pista ciclopedonale che costeggia […]
28 Novembre 2023

Ci sono molte buone ragioni per trascorrere una o più giornate a Zogno: tra i motivi più noti e consolidati ci sono, ad esempio, la bellissima pista ciclopedonale che costeggia il fiume Brembo e la Via delle Castagne, itinerario su antiche mulattiere, ma ci sono delle attrazioni che restano quasi nascoste a chi conosce Zogno solo come località di passaggio.

Ci sono luoghi in cui si può entrare in contatto stretto con la natura e il proprio essere spingendosi in attività adrenaliniche o più rilassanti. Dal canyoning alla pesca sul fiume, dall’equitazione all’arrampicata, queste e altre le attività all’aria aperta che si possono sperimentare a Zogno.

Sport, benessere e relax da cercare tra l’acqua del Brembo e delle vallette laterali e la roccia delle montagne, sempre circondati da un paesaggio verde e panorami mozzafiato.

Per saperne di più sfogliate il flyer “Zogno all’aria aperta – Attività tra acqua e roccia” da 8 pagine, realizzata dall’Assessorato al Turismo e distribuito dal Comune.

“Per valorizzare e promuovere l’outdoor a Zogno – fa sapere l’assessore Giampaolo Pesenti –  abbiamo realizzato il flyer Zogno All’aria aperta, una idea quella di far conoscere anche le attività meno in evidenza, ma ricche di “sapore del territorio di Zogno” dove chi le pratica vive a stretto contatto con la natura e ne sa cogliere l’essenza vera”.

zogno allaria aperta - La Voce delle Valli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

X
X
linkcross