Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Piazzatorre avrà un Parco Avventura: sarà gestito da giovani e aprirà in estate

Anche Piazzatorre avrà presto il proprio Parco Avventura. Il progetto nasce dall'idea di un gruppo di giovani già impegnati professionalmente con il mondo dello sport di montagna e con esperienza nel settore.
3 Marzo 2022

Anche Piazzatorre avrà presto il proprio Parco Avventura. Il progetto nasce dall'idea di un gruppo di giovani già impegnati professionalmente con il mondo dello sport di montagna e con esperienza nel settore dei Parchi Avventura. Il gruppo di amici, di cui fanno parte sia guide alpine, che soccorritori Akja, hanno deciso di dare vita alla propria idea nel territorio di Piazzatorre e più precisamente nell'area che si trova in via Tagliata, dove oggi si trovano attrezzi per la ginnastica all'aperto.

Una richiesta di disponibilità dalla durata di vent'anni è stata dunque inoltrata all'Amministrazione comunale del paese, che ha accettato volentieri. Il Parco sarà realizzato tutto a spese del gruppo, che oltre alle classiche costruzioni in legno installerà anche servizi igienici e un'area di sosta nel rispetto dell'area boschiva già esistente.

Ciò significa, dunque, che l'area non sarà preclusa e sarà sempre possibile accedere al percorso vita, al bosco, al parco giochi o alle aree pic-nic già presenti. Nei prossimi giorni inizieranno i lavori, dal costo complessivo che va dai 100 mila ai 150 mila euro, che seguiranno uno sviluppo di tipo graduale: di anno in anno, infatti, il Parco si allargherà sempre di più. Per quanto riguarda le tempistiche, l'idea è di aprire la zona già a partire da questa estate.

Sebbene gestito da privati, il Parco Avventura rappresenta un ulteriore passo del percorso a stampo turistico-sportivo intrapreso dal Comune di Piazzatorre ormai da qualche anno, che si è concretizzato prima nella realizzazione del BikePark e poi delle falesie di arrampicata.

Ma non solo: a rendere il paese – 384 anime – ancora più attraente e vivibile ci sono anche i diversi interventi attuati dall'Amministrazione, come la riqualificazione dell'ex Colonia, la rimessa a nuovo del cinema (che verrà convertito in sala polivalente) e la realizzazione del bacino idrico che verrà sfruttato per l'innevamento artificiale della Pista Panoramica.

Fonte: L'Eco di Bergamo
Foto: Comune di Piazzatorre via Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenti:
  1. sono il coordinatore del comitato amici di piazzatorre, gruppo di volontari non residenti nel paese che si occupa di turismo aiutando le pro-loco che da 10 anni si susseguono.
    apprezziamo moltissimo l'iniziativa. Il luogo scelto è davvero adeguato, dato che comprende già il percorso vita ed attrezzature gioco per bimbi.
    siamo interessati agli sviluppi del progetto. Potremmo valutare se esservi utili in qualche modo.
    Eventualmente contattatemi alla mail indicata

Ultime Notizie

Taragna per tutti i gusti a Roncola, il 2 luglio torna la Taragnafest

Dopo due anni di pausa a causa della Pandemia, torna una delle feste più attese della Valle Imagna: la Taragnafest. Primi piatti, grigliate alla brace, brasati, funghi porcini e ovviamente la taragna, regina indiscussa della festa, sono gli ingredienti fondamentali per una sagra che nei primi due weekend di luglio attirerà avventori da ogni parte della provincia.

X
X
linkcross