Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Riqualificazione viaria ad Ambria. Ghisalberti: "Mettiamo in sicurezza l'incrocio pericoloso"

È un intervento di messa in sicurezza dell’incrocio sul fiume Brembo dove arrivano 5 strade, come l’Ambria Camanghé, la principale che porta in Valle Serina e quella per Spino.
20 Gennaio 2022

Proseguono i lavori alla viabilità zognese. Archiviata la variante, non sono però soddisfatte tutte le esigenze del territorio. Una di queste riguarda la frazione di Ambria: il vicesindaco di Zogno, Giuliano Ghisalberti, ci spiega in cosa consiste questa nuova opera che da qualche mese interessa la località brembana.

“È un intervento di messa in sicurezza dell’incrocio sul fiume Brembo dove arrivano 5 strade - spiega il vicesindaco Ghisalberti -, come l’Ambria Camanghé, la principale che porta in Valle Serina e quella per Spino. Per chi arriva dal provinciale si crea un incrocio piuttosto pericoloso che abbiamo ritenuto opportuno mettere in sicurezza con una struttura che dia regolamentazione alla viabilità”. L’opera è il frutto di un importante accordo tra pubblico e privato.

“L’intervento - prosegue Ghisalberti - è realizzato dalla Sanpellegrino Spa, come opera compensativa che rientra negli accordi per l’ampliamento del loro sito industriale: parliamo della porzione che sorge sul territorio di Zogno, come il nuovo ponte e il parcheggio multipiano. Quando sono stati stipulati gli accordi, abbiamo colto l’occasione per inserire anche quest’opera”.

“I lavori sono cominciati a fine estate, verso agosto-settembre - spiega Ghisalberti - la tempistica è stata fornita dall’azienda che si occupa dei lavori e stimano manchino un paio di mesi. Noi preferiamo essere prudenti, sicuramente il tempo è quello, ma sui lavori vogliamo fare le cose nel migliore dei modi. Si deve considerare che è tutto gestito da Sanpellegrino, che si è occupata di selezionare la ditta che ha realizzato l’intervento”.

Una collaborazione che non si esaurisce all’opera di Ambria. “A breve partiranno anche altri lavori in carico alla Sanpellegrino, sempre prevista negli accordi per il nuovo sito industriale. L’azienda realizzerà l’impianto di illuminazione lungo la pista ciclabile, nel tratto sul Comune di Zogno che va da Ambria verso monte - racconta il vicesindaco -. Sono interventi che rientrano in quegli accordi con aziende che vogliono svilupparsi sul territorio: noi vogliamo che questo accada, perché è importante per l’occupazione. L’amministrazione ovviamente rispetta i propri ruoli, noi facciamo l’interesse del Comune mettendo in sicurezza una situazione come quella di Ambria e potenziando un’infrastruttura importante per il turismo. Si cerca sempre di portare valori e crescita sul territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross