Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

I Nosecc, gli involtini di verza che parlano bergamasco

Dopo l'internazionale torta Quarenghi, questa volta ecco una ricetta tipica della tradizione gastronomica bergamasca: i Nosecc (chiamati anche Capù), piatto a base di verza e carne.
22 Novembre 2021

In questa nuova puntata della rubrica "Sapori in Valle" un'altra ricetta firmata Hotel Miramonti. Dopo l'internazionale torta Quarenghi, questa volta ecco una ricetta tipica della tradizione gastronomica bergamasca: i Nosecc (chiamati anche Capù), piatto a base di verza e carne.

Ingredienti (per due persone):

  • 2 porzioni di polenta
  • 4 foglie grandi di verza
  • 60gr di passata di pomodoro

Per il ripieno:

  • 100gr di vitello macinato
  • 100gr di manzo macinato
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • Sale/pepe q.b.
  • 80gr di ricotta
  • 1 uovo
  • Prezzemolo trito q.b.

Preparazione

Mix di sedano, carota, cipolla. Far soffriggere e aggiungere la carne, salare e pepare. Cottura un'ora a fuoco lento.

Una volta raffreddata la carne, mettere la carne in una bacinella. Aggiungere ricotta, prezzemolo, uovo, amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Sbollentare in acqua bollente le foglie di verza. Una volta pronta la carne, fare un involtino e ricoprirlo con la foglia di verza.

Mettere in forno pre-riscaldato a 180 gradi in una teglia con carta da forno, in modo da scaldare e rendere le foglie della verza croccanti. In pochi minuti sarà pronto.

Predisporre la polenta su un piatto di portata, adagiare la carne, a preferenza mettere la passata di fianco o sopra il vostro involtino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati

X
X
linkcross