Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

S.Omobono, che successo il Naturambientexpo: protagonisti la gara di pesca e l'esposizione canina

Grande successo per il rinnovato Naturambientexpo, che grazie alle due grandi novità (il concorso di bellezza per cani e la gara di pesca per bambini) ha portato al Laghetto dei Cigni di Sant'Omobono Terme moltissimi curiosi domenica 7 agosto.
9 Agosto 2022

Grande successo per il rinnovato Naturambientexpo, che grazie alle due grandi novità (il concorso di bellezza per cani e la gara di pesca per bambini) ha portato al Laghetto dei Cigni di Sant'Omobono Terme moltissimi curiosi domenica 7 agosto, nonostante l'incertezza delle condizioni meteo.

"È andata molto bene, è stato belle vedere tanti turisti e gente da fuori che si è complimentata per l'evento. Ringrazio chi ha partecipato, soprattutto i bambini che si sono cimentati nella gara di pesca non competitiva, e la Scuola di Pesca per la collaborazione" spiega Michael Paris, assessore al Turismo del Comune di Sant'Omobono Terme.

"Ringrazio anche la Società Agricola L'Acero di Rota d'Imagna - prosegue Paris - che ha organizzato l'esposizione canina amatoriale, e stiamo già predisponendo le basi per le prossime edizioni, su cui puntiamo molto visto che in valle non ci sono altri concorsi di questo tipo. Un grazie anche a tutte le altre aziende agricole del territorio. Come assessore volevo inoltre ringraziare chi mi ha aiutato nell'organizzazione di questo grande evento".

"Quest’anno, grazie all’assessore Michael Paris abbiamo avuto la possibilità di organizzare la prima esposizione amatoriale per la fiera di Natuambientexpo - fanno sapere Laura Nodari e Mattia Zanchi, soci titolari della società agricola L'Acero che ha organizzato il concorso canino - Grazie all'addestratrice cinofila Luna Occhini abbiamo scelto una giuria molto preparata per partire subito con il piede giusto.

L’esposizione si è suddivisa in diverse classi ovvero la 'puppy' dai 4 ai 9 mesi, la 'giocano' dai 9 mesi ai 18 mesi, la 'libera' dai 18 mesi in su e i 'veterani' dagli 8 anni in poi; inoltre suddivisa nei 10 gruppi Enci. È stato premiato ogni migliore di razza e poi finiti gli spareggi siamo passati al best puppy, al best giovani per poi arrivare al vero e proprio best in show vinto dalla Wippet. Alla fine del best in show il nostro giudice esperto Sanna ha giudicato i junior handler, ovvero bambini e ragazzi che sfilano con i loro cani. Tutti i premi sono stati realizzati a mano da Giovanna Poletti titolare del bar Little cafe di Nembro".

298117006 788847242474536 9082085322166406270 n - La Voce delle Valli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross