Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

San Pellegrino, QC Terme riapre (in completa sicurezza) dopo quasi sette mesi di stop forzato

La struttura ha potuto riaprire grazie alla presenza fissa di un presidio medico all'interno del centro.
12 Maggio 2021

QC Terme a San Pellegrino riapre dopo quasi sette mesi di stop forzato: vasche idromassaggio, percorso Kneipp, cascate, saune e salotti relax hanno ripreso così la propria attività in completa sicurezza e nel rispetto delle normative anti-Covid.

Una riapertura “effetto sorpresa” dal momento che, teoricamente, il via libera ai centri benessere sarà non prima di luglio, ma che è stata possibile grazie all'articolo 17 del Decreto datato 2 marzo scorso, in cui si sottolinea la possibilità di riaprire nel caso sia sempre presente un presidio medico all'interno del centro che QC Terme ha allestito in forma di struttura organizzativa medica fissa.

I primi avventori si sono già fatti vedere e sebbene si sia ancora ben lontani dagli incredibili picchi di 500 utenze giornaliere pre-Covid, anche pochi numeri possono fare la differenza quando si parla di clientela e di lavoro dei dipendenti. Il protocollo di sicurezza prevede l'accesso soltanto su prenotazione, con una capienza massima al 50% – dunque, indicativamente, un massimo di 300 persone contemporaneamente.

 

All'interno del centro è fatto obbligo indossare sempre la mascherina, mentre il distanziamento minimo va dai due ai quattro metri quadrati a seconda della vasca. L'accesso ai bagni turchi e di vapore resta, per ora, ancora vietato. Ma in questi mesi QC Terme ha dotato la propria struttura di due nuove vasche balneoterapiche con idromassaggio. Via libera anche alla sauna, ma solo su prenotazione e con areazione ed igienizzazione dopo ogni utilizzo.

La gente desidera uscire e tornare alla normalità – ha spiegato Alessandra Gherardi, direttrice del centro, intervistata da L'Eco di Bergamo – e noi diamo la possibilità di tornare a rilassarsi, nel rispetto comunque delle normative e garantendo quindi tutta la sicurezza del caso”.

(Fonte: L'Eco di Bergamo | Fonte immagine in evidenza: qcterme.com)

Ultime Notizie

X
X
linkcross