Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

San Pellegrino regala la Costituzione ai 18enni e premia dieci cittadini: la cerimonia domani

Sabato 14 dicembre, alle ore 15, nella Sala Consiliare del Comune di San Pellegrino Terme verranno consegnate benemerenze civiche ai dieci cittadini. Invitati anche i diciottenni del paese.
13 Dicembre 2019

Sabato 14 dicembre, alle ore 15, nella Sala Consiliare del Comune di San Pellegrino Terme verranno consegnate benemerenze civiche ai dieci cittadini che “con opere, iniziative o con l’esempio hanno contribuito in modo significativo alla crescita della nostra comunità”, spiega il sindaco Vittorio Milesi. Il primo cittadino ha invitato a partecipare anche i ragazzi che quest'anno hanno raggiunto il traguardo dei 18 anni.

Nel corso dell’incontro, saranno presenti anche i rappresentanti dei Gruppi e delle Associazioni che operano nella cittadina termale. I dieci “cittadini benemeriti” che verranno premiati sono: Marco Cavagna in ambito volontariato, Alberta Finotti per il suo volontariato, Donatella Milesi in ambito culturale, la Famiglia Nava per il mondo del lavoro, Giovanni Patti sia in ambito scolastico che sportivo, Enrico Pedretti in ambito sportivo, Michele Pesenti in ambito sia di volontariato che di impegno civico, Gianluigi Scanzi per il suo impegno civico e di volontariato, Enrico Sonzogni in ambito volontariato ed infine Giorgio Zilli in ambito turistico. Ai giovani 18enni il Sindaco consegnerà una copia della Costituzione e la bandiera italiana simbolo del loro ingresso nella vita sociale del paese.

San Pellegrino Terme si caratterizza e contraddistingue per una ricchezza di Gruppi e Associazioni di volontariato che operano in diversi settori, spesso in collaborazione con l’Amministrazione Comunale – ha spiegato il sindaco Milesi per garantire attraverso innumerevoli iniziative e attività, tante opportunità e servizi a vantaggio di tutti e con un’attenzione privilegiata ai bisogni di natura sociale"

"Mi auguro che anche i nostri diciottenni  - prosegue il primo cittadino - vogliano prolungare e arricchire con il proprio contributo, questa “storia splendida” della nostra cittadina, sempre pronta a promuovere iniziative e ad aiutare chi vive in condizioni di maggiore fragilità all’interno della nostra comunità”.

(Fonte immagine in evidenza: benesseretour.it)

Ultime Notizie

X
X
linkcross