Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Santa Croce, ponte tibetano e ferrata pronti: apertura a giorni, inaugurazione in primavera - FOTO

Terminati i lavori per la "Via Ferrata di Santa Croce" realizzata dai ragazzi dell'Associazione di Santa Croce, a giorni verrà annunciata la data di apertura al pubblico: mancano ancora dei tratti di sentiero e la segnaletica. L'inaugurazione, invece, si farà solo in primavera.
15 Dicembre 2021

Terminati i lavori per la "Via Ferrata di Santa Croce" realizzata dai ragazzi dell'Associazione di Santa Croce, a giorni verrà annunciata la data di apertura al pubblico: mancano ancora dei tratti di sentiero e la segnaletica. L'inaugurazione, invece, si farà solo in primavera.

La nuova via ferrata percorre le creste della Corna Pedezzina (962 metri) e della Corna Mària (1.058 metri) che dominano l'abitato di Santa Croce, da cui è possibile godere di un magnifico panorama della media Valle Brembana e della Val Serina. E comprende pure un ponte tibetano, lungo 20 metri.

"Manca ormai poco all'apertura ufficiale della Via Ferrata di Santa Croce  - fanno sapere dall'Associazione - , ieri (domenica 12 dicembre per chi legge ndr), approfittando della bella giornata di sole e nonostante la neve, i primi appassionati l'hanno percorsa. Ora, dopo la posa della segnaletica, potrà essere aperta al pubblico. Dopo questo primo contatto raccomandiamo, in particolare ai principianti, di farsi accompagnare da una guida o da persone esperte, è inoltre necessaria una buona preparazione fisica e tecnica con abitudine al vuoto, in quanto avventurarsi sul percorso senza la necessaria esperienza può esporre il fruitore a maggiori rischi. E inoltre imperativo rispettare il senso di circolazione".

 

"Il ponte tibetano - proseguono -, che fa parte integrale della via ferrata, è stato completato con degli assi che consentono un più agevole transito che rimane comunque impegnativo ed adrenalinico. Il ponte è infatti lungo 20 metri, la difficoltà non sta però solo nell'attraversarlo, ma anche nel raggiungerlo. Si, perché prima di poter fare l'esperienza del ponte si deve affrontare una altrettanto impegnativa ascesa. In conclusione, la via ferata diventerà una meravigliosa attrazione per gli amanti delle emozioni forti. L'inaugurazione verrà organizzata più avanti, probabilmente in primavera per godere di giornate meno fredde.".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross