Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Sant'Omobono, una serata per parlare di sogni realizzati (o da realizzare): ospiti due campionesse

A condurre la serata i NeverEnding, band locale vincitrice del concorso ''Cresciuti in Oratorio''. Ospiti la tuffatrice milanese Elena Bertocchi e la ciclista valdimagnina Francesca Pellegrini.
16 Settembre 2017

Questa sera, ore 21, presso la palestra comunale di Sant'Omobono Terme, in via Elia Frosio, si parlerà di sogni realizzati. Evento per i giovani (ma anche meno giovani) della valle organizzato dalle parrocchie di Mazzoleni, Valsecca, Selino Basso e Cepino in occasione dell'imminente ufficializzazione dell'Unità Pastorale, il prossimo 1° ottobre. 

La serata sarà diretta dai NeverEnding, band pop rock di Sant'Omobono che lo scorso 9 giugno ha aperto il concerto di Davide Van de Sfrosso a San Siro grazie alla vittoria del concorso "Cresciuti in Oratorio". I quattro membri del gruppo - Marco Previtali, Omar Brumana, Damiano Todeschini e Gabriel Manzinali - non si limiteranno a condurre, ma parleranno del loro percorso artistico, dalle prime esibizioni in oratorio fino al palco di San Siro. 

A parlare di sogni realizzati ci saranno poi la tuffatrice milanese Elena Bertocchi e la ciclista valdimagnina Francesca Pellegrini. Elena, 22 anni di Milano, è tuffatrice della nazionale che nel suo palmarès può vantare uno storico oro nel sincronizzato misto del trampolino 3 metri durante i Campionati europei di tuffi, insieme a Maicol Verzotto. Nessuna coppia italiana, prima di loro, aveva ottenuto un oro in questa specialità. Il 17 giugno 2017 diventa inoltre campionessa europea nella gara del trampolino da 1 metro precedendo la russa Nadežda Bažina e la tedesca Louisa Stawczynski. Ai mondiali 2017 ottiene la medaglia di bronzo nella gara del trampolino da un metro.

Francesca, 13 anni di Capizzone, è portacolori della società Valcar-PBM di Bottanuco e lo scorso luglio ha vinto i Campionati Italiani Giovanili su strada a Terme di Comano, in Trentino Alto Adige. Dopo la presentazione, entrambe le giovani campionesse saranno disponibili per dialogare e confrontarsi con i ragazzi partecipanti.

LEGGI ANCHE

Sant'Omobono, Davide Vilella è il miglior scalatore della Vuelta

Articoli Correlati

X
X
linkcross