Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Tagli ai trasporti: cambiamenti dal 9 giugno, ecco quali

L'effetto dei fondi mancanti per il trasporto non tarderà a presentarsi: già dal 9 giugno, saranno diverse le rimodulazioni e i tagli su tutta la provincia, Valli comprese.
18 Aprile 2019

È un'estate “da incubo” quella che si prospetta per i pendolari – e non solo – che usufruiscono giornalmente del trasporto pubblico per spostarsi. L'effetto dei fondi mancanti per il trasporto non tarderà a presentarsi: già dal 9 giugno, saranno diverse le rimodulazioni e i tagli su tutta la provincia, valli comprese.

Per la linea della Valle Imagna, è prevista una razionalizzazione del servizio scolastico, con aggiunta di una corsa alle 13:35 da Bergamo per Berbenno, e dell'orario estivo che vedrà una riduzione dalle 12 alle 13 e un'aggiunta alle 11 da Sant'Omobono a Bergamo. Anche la Valle Brembana subirà un destino simile: la linea Bergamo – Piazza Brembana avrà una riduzione di due corse serali, oltre che una revisione che taglierà alcune corse nelle “fasce morbide” - ovvero non di punta – del mattino e pomeriggio. Le linee Zogno – Miragolo e Zogno – Algua subiranno una rimodulazione in linea con quella per Piazza Brembana.

Sempre nella Sottorete Ovest (che conta 50 mila chilometri), per la linea Bergamo – Ponte San Pietro – Palazzago e Bergamo – Ponte San Pietro – Almè, ci sarà una una revisione delle corse (scolastiche escluse), con riallacciamento alla fermata Ponte San Pietro Clinica per le corse non dirette a Bergamo. Sempre in zona, è previsto un miglioramento dell'orario di transito dalla stazione FS di Ponte San Pietro che sia in linea con l'orario ferroviario. Revisione anche delle corse scolastiche da Bergamo, con l'aggiunta di una corsa alle 12:30 per Presezzo – Brembate Sopra – Almenno – Almè, che coinciderà a Presezzo con le corse per Barzana e Palazzago. Nel periodo estivo, ci sarà invece una riduzione delle corse verso Bergamo.

Per la Sottorete Est, che conta invece 67 mila chilometri, ci saranno riduzioni per la linea Bergamo – Bolgare, Bergamo – Tavernola e Grumello – Credaro. Rimodulazioni per la Sarnico – Adrara (anche scolastico) e Tavernola – Parzanica, in cui verranno inserite due nuove corse mattutine. La Sottorete Sud, 34 mila chilometri, subirà meno disagi: la linea M vedrà una revisione parziale delle corse meno trafficate sulla tratta Bergamo – Cologno.


Ultime Notizie

X
X
linkcross