Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Taleggio, inaugurato il nuovo ponte: "Un'opera complicata, ne beneficerà tutta la valle"

Taglio del nastro questa mattina, giovedì 11 agosto, per il nuovo ponte a Taleggio lungo la SP 24, in località Peghera, finanziato da Regione Lombardia e Provincia di Bergamo: un’opera molto attesa dal territorio che risolve uno dei punti più critici della viabilità bergamasca e dà respiro agli spostamenti da e verso la Valle Taleggio.
11 Agosto 2022

Taglio del nastro questa mattina, giovedì 11 agosto, per il nuovo ponte a Taleggio lungo la SP 24, in località Peghera, finanziato da Regione Lombardia e Provincia di Bergamo: un’opera molto attesa dal territorio che risolve uno dei punti più critici della viabilità bergamasca e dà respiro agli spostamenti da e verso la Valle Taleggio.

Il nuovo ponte si è reso necessario dopo le frane che nel 2013 e nel 2014 hanno reso impraticabile quello preesistente, tanto da portare all’installazione di un ponte bailey provvisorio per garantire il collegamento in attesa della realizzazione nuovo ponte. La realizzazione dell’opera si è resa possibile grazie allo stanziamento da parte della Regione di 1.400.000 euro sul totale della spesa di 1.800.000 euro.

Costruito più a valle rispetto al luogo della frana, il nuovo ponte sul torrente Corna Grande è a due campate ed è lungo 56 metri: i lavori sono consistiti nella costruzione delle due spalle in cemento armato e del pilone centrale di sostegno delle due campate, che ha richiesto circa un anno di lavori, quindi nella posa delle travi metalliche, avvenuta tra febbraio e marzo. A completamento dei lavori i raccordi del viadotto al tracciato stradale esistente lato Olda e lato Peghera, oltre agli interventi di regimazione dell’alveo del torrente Corna Grande. Le due ditte appaltatrici ed esecutrici principali sono la Bettineschi srl di Rovetta (scavi, fondazioni speciali, opere in cemento armato) e la C.M.M. f.lli Rizzi srl di Vezza d’Oglio (strutture metalliche).

image6 - La Voce delle Valli

“La difficoltà nel reperire le risorse economiche necessarie e la fragilità geologica del terreno ci hanno messo a dura prova nel dare una risposta agli abitanti e alle imprese di questa zona. Grazie al sostegno di Regione, alla caparbietà del territorio e al grande lavoro del settore viabilità, oggi posso dire di essere molto soddisfatto di essere riuscito a consegnare quest’opera così importante a questa splendida valle - dichiara il Presidente della Provincia Pasquale Gandolfi -. Una buona notizia per chi vive e lavora nella Valle e naturalmente anche per i turisti che visiteranno questo bellissimo luogo”.

“È stata un’opera complicata, sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista economico - aggiunge il Consigliere delegato alla Viabilità della Provincia Mauro Bonomelli -. Siamo soddisfatti del lavoro finale pur consapevoli dei tanti disagi avuti da questo territorio. L’obiettivo era questo e ci siamo arrivati non con poche difficoltà. Un grazie ai tecnici e alle imprese che hanno portato a termine questo intervento e a tutto lo staff provinciale che come sempre ha dimostrato professionalità e impegno”.

Da oggi la Val Taleggio potrà finalmente contare su un ponte nuovo che garantirà una viabilità funzionale e sicura a beneficio degli abitanti e di tutto il territorio, con ricadute positive in ambito economico e turistico – sottolinea l’Assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi -. Ancora una volta, quindi, i fondi stanziati tramite il Patto per la Lombardia e il Piano Lombardia confermano l’impegno di Regione nel sostenere interventi finalizzati a promuovere lo sviluppo infrastrutturale delle aree montane per una migliore viabilità”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross