Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Taleggio incorona Gaia e Sally dell'azienda Locatelli Guglielmo, miglior mammella per Fantini

Si è conclusa la trentacinquesima edizione della mostra zootecnica bovina di Razza Bruna, svolta a Taleggio. Regina e reginetta appartengono all’azienda agricola Locatelli Guglielmo, mentre Bionda dell’azienda agricola di Fantini Fulvio è miglior mammella per il secondo anno di fila.
2 Ottobre 2022

La trentacinquesima edizione della mostra zootecnica bovina di Bruna Alpina e Pezzata Rossa a Taleggio è giunta al termine. Le aziende agricole partecipanti provenivano da Taleggio, Gerosa, Blello (Val Brembilla), San Giovanni Bianco, e in totale erano 18. L’aggiunta di quattro neo-aziende agricole ha contribuito ad incrementare non solo gli allevatori partecipanti, ma anche i capi di bestiame in gara. Erano circa 180.

A vincere i premi più importanti, però, sono state le aziende “veterane”: le due corone di Regina e Reginetta sono andate infatti a Gaia e Sally dell’azienda agricola di Locatelli Guglielmo (nella foto sopra: a sinistra Regina, a destra miglior mammella), partecipante di questa fiera da ormai tanti anni. In merito alla vittoria del premio dichiara: “Vincere è bello, non si può dire il contrario. Partecipo da tanti anni e sono soddisfatto perché in qualche modo ottengo dei buoni risultati”.

La miglior mammella è stata Bionda dell’azienda agricola di Fantini Fulvio che non nasconde la gioia di aver vinto per due anni di fila questo titolo con la stessa mucca. “Aver vinto significa aver raggiunto un record. Spero in una tripletta il prossimo anno”.

reginetta taleggio - La Voce delle Valli
La Reginetta

La gara di mungitura ha coinvolto molto gli spettatori della mostra che, entusiasti di questa competizione, sostenevano i loro allevatori preferiti. I partecipanti sono stati otto e il vincitore è stato Luigi Milesi con 6,2 litri di latte munti in 3 minuti. La seconda classificata è stata Carla Rota con 5,4 litri e terzo Angelo Invernizzi con 5,2 litri.

“Aver visto l’incremento di giovani in questo settore è motivo di soddisfazione per il settore agricolo - spiega il primo cittadino di Taleggio Luca Arnoldi - Sono state ben quattro le aziende in più rispetto agli altri anni e questo ci dà un po’ di speranza per il futuro e la continuazione di questa tradizione”. Prossimo appuntamento sabato 8 ottobre a Camerata Cornello, a seguire la finalissima che eleggerà la Regina delle Valli a Dossena sabato 22 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

X
X
linkcross