Michele Cadei, il campione bergamasco converte la sua azienda per sanificare (gratis) le ambulanze

Redazione 27/04/2020 0 commenti

È in nome dell’altruismo ma è anche nel segno dell’attaccamento alla propria terra, Bergamo – città ferita dall’epidemia di Coronavirus, ma territorio, insieme, così orgogliosamente intenzionato a risorgere grazie alla generosa determinazione dei suoi abitanti – che Michele Cadei, pluricampione italiano di moto d’acqua, ha deciso di offrire concretamente il proprio contributo per contrastare il Covid-19.

La sua Cadei S.r.l., leader nel settore Automotive (carrozzeria, vendita e noleggio) ad Albano Sant’Alessandro (BG), si è trasformata ormai da diversi giorni in un grande e attrezzato centro di sanificazione rivolto – gratuitamente – ad ambulanze, mezzi delle forze dell’ordine e dei volontari che operano sul campo.

Un impegno preciso – quello di Michele Cadei nell’offrire il proprio contributo per tutelare la salute degli operatori impegnati in questo contesto sanitario molto difficile – che è reso possibile grazie alla preziosa collaborazione del professor Marianno Franzini, pioniere italiano dell’ozonoterapia e di Multiossigen S.p.A. di Gorle (BG), azienda leader in Italia dal 1993, che fornisce in maniera altrettanto gratuita le macchine che generano quell’ozono che è l’agente disinfestante naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati dal virus.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

Michele Cadei dichiara: "Sapendo di tanti medici, infermieri, volontari, uomini delle forze dell’ordine che ogni giorno mettono a repentaglio la propria vita per aiutarci e superare questa brutta emergenza ho pensato anzitutto ai loro figli. Ho poi guardato le mie di figlie e ho avvertito dentro di me quel bisogno di fare qualcosa di concreto proprio per loro. Per ringraziarli ma anche per un fortissimo senso di attaccamento verso la mia città, Bergamo, che da sportivo porto nel cuore in ogni mia gara in giro per il mondo. Ed è poi grazie al rapporto di grandissima stima con un luminare come il professor Marianno Franzini, che si è rivelato decisivo nei momenti più delicati della mia carriera di sportivo, e di un’altra eccellenza bergamasca, come la Multiossigen di Gorle che offre gratuitamente i suoi innovativi macchinari, grazie a tutti loro il mio desiderio si è tradotto in realtà".

Da Cadei S.r.l. beneficiano gratuitamente del trattamento di sanificazione tramite ozono veicoli sanitari (ambulanze, mezzi di Enti e Associazioni di Volontariato Sanitario), mezzi della Protezione Civile (e dell’Associazione Nazionale Alpini), delle Forze dell’Ordine (Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza), della Polizia Municipale nonché quei mezzi dell’Esercito Italiano che hanno trasportato i nostri cari defunti in altre città per la cremazione.

E insieme a essi anche i furgoni di privati cittadini, come quelli dei grandi ristoratori, i fratelli Cerea, impegnati a supportare con il loro sforzo il nuovo ospedale della Fiera di Bergamo. Sono ormai quasi 25 anni – con il protocollo del 31 luglio 1996 numero 24482 - che il Ministero della Salute ha riconosciuto l’ozono come presidio naturale per la sterilizzazione degli ambienti. Il servizio di sanificazione con ozono permette di garantire – in pochissimo tempo – la disinfezione a prova di tampone batterico.

L’ozono liberato nell’ambiente aggredisce infatti i vari composti organici ossidandoli e inattivandoli. L’intervento di sanificazione dura pochi minuti, e dopo un’attesa di un quarto d’ora, il veicolo può essere di nuovo utilizzato. Lara Magoni, assessore al Turismo, marketing territoriale e moda della regione Lombardia, in visita da Cadei S.r.l. ad Albano Sant’Alessandro ha salutato l’iniziativa benefica del campione Michele Cadei come un importante segno, da parte del territorio bergamasco, nella lotta all’epidemia di Coronavirus e l’ha definito "un servizio meraviglioso per il quale ringrazio come assessore e in cui, a mettersi in gioco, è ancora una volta la volontà dei bergamaschi".

Il promotore dell’iniziativa benefica Michele Cadei, 46 anni di Casazza (BG) è pluricampione italiano e internazionale di moto d’acqua. È dello scorso febbraio l’ultima medaglia d’argento conquistata al Campionato del Mondo che si è disputato negli Stati Uniti. Imprenditore, Michele Cadei è titolare della Cadei S.r.l., leader nel settore automotive (carrozzeria, vendita e noleggio) ad Albano Sant’Alessandro (BG).

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Settembre 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph