Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Val Brembilla: la biblioteca dentro all'ex padiglione Expo, grazie al Pnrr

Numerosi sono i progetti per Val Brembilla che attendono i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) per poter essere attuati, tra questi quello relativo al padiglione del Kuwait risalente ad Expo 2015.
4 Gennaio 2022

Numerosi sono i progetti per Val Brembilla che attendono i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) per poter essere attuati, tra questi quello relativo al padiglione del Kuwait risalente ad Expo 2015.

Il padiglione era stato reso conforme al contesto della zona e inaugurato nel 2019, successivamente divenuto usufruibile dalla comunità per i vari servizi locali, attualmente limitati a causa della pandemia, tra cui ad esempio svariate iniziative del gruppo «Turna n’doma», che si impegna per il recupero del territorio di Val Brembilla.

Poter attingere al fondo economico del Pnrr, a cui ambiscono diversi Comuni, significherebbe avere la possibilità di concretizzare il progetto ipotizzato dall’Amministrazione comunale di Val Brembilla, ovvero rendere il padiglione idoneo ad ospitare la biblioteca comunale, che al momento si trova al piano inferiore del municipio.

"Il nostro è un paese che può offrire tanto soprattutto ai giovani, speriamo di realizzarle attraverso i bandi a cui il Comune partecipa e di sfruttare al massimo le opportunità del Pnrr. Speriamo di dare la possibilità ai giovani di rimanere qua. Il tutto ovviamente sarà condizionato da un ritorno alla normalità sempre se il Covid ce lo permetterà", spiega il sindaco Damiano Zambelli a L’Eco di Bergamo.

Altri sono i progetti presentati durante l'ultimo Consiglio comunale, anch’essi in attesa di essere finanziati, tra i quali la manutenzione e la messa in sicurezza degli spogliatoi del campo sportivo Secomandi in località Piana (che non vengono ristrutturati dagli Anni ’80 del Novecento), e la valorizzare del Museo della transumanza di Val Brembilla, in Via Libertà nell’edificio Bersaglio. Tra i progetti già approvati il rinnovamento del campetto di Laxolo e l’approvvigionamento dell’acqua a Gerosa dove, grazie ai fondi stanziati da Regione Lombardia, verranno realizzate vasche d’acqua che consentiranno un rapido intervento sugli incendi.

Fonte: L’Eco di Bergamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime Notizie

X
X
linkcross