''Anche in Val Brembana corre la macchina delle vaccinazioni'', la lettera di una lettrice

Redazione 27/04/2021 1 commenti

Riportiamo di seguito, e per intero, la lettera di ringraziamento della lettrice Antonella Galizzi di San Giovanni Bianco, soddisfatta della sua esperienza al centro vaccinale di Zogno.

"Sono una signora over 60, perciò sabato 24 aprile 2021, intorno a mezzanotte, ho aperto il link Prenotazione vaccini Covid Regione Lombardia. Dopo aver inserito codice fiscale e numero Tessera Sanitaria, ho potuto scegliere la data e l'orario per me più opportuni per la vaccinazione, presso il centro vaccinale Covid di Zogno. Immediatamente mi è stato inviato il messaggio di appuntamento fissato e il QR identificativo.

Ieri, 26 aprile 2021 alle ore 15,25, sono arrivata al Centro (Palestra di Zogno di Camanghè), disponibilità di parcheggio, nessun affanno.
L'ingresso, secondo l'orario fissato, è gestito da personale volontario, disponibile e gentile che spiega l'avvio del percorso. Si entra in una grande sala con sedie ben distanziate, con annesso poggia libro, dove compilare il modulo richiesto e attendere di essere chiamati per la visione di conferma appuntamento e tessera sanitaria; 10 minuti circa.

Dopodiché con la documentazione si passa nella zona di attesa per l'anamnesi, sempre comodamente seduti,  da farsi con uno dei medici presenti in diverse postazioni. Con il medico molto attento, si parla della propria storia clinica e poi ci si sposta nel corridoio di attesa per la vaccinazione. Sempre seduti, nessuna ressa, con il personale volontario che ascolta, spiega, scambia battute, aiutando  a stemperare qualsiasi tensione.

Qualche minuto ed eccoci nel reparto vaccini, suddiviso in diverse cabine, dove ci sono medici e infermieri dedicati. Arrivati nella propria postazione via con l'inoculazione del vaccino indicato dal professionista. Cerottino e immediata comunicazione della data e dell'orario del richiamo, stampato sul proprio foglio con il QR e inviato all'istante per messaggio sul cellulare. Degno di nota il personale medico e infermieristico professionale, disponibile e molto gentile.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

 

Ultimo step, si va in una grande sala, con servizi igienici, sempre seduti su sedie ben distanziate, dove si sosta per 15 minuti, prima dell' uscita al termine del percorso.

Appena fuori c'è anche il bar con servizio esterno per un eventuale ristoro. Sono le ore 16,15, mi avvio serena verso la mia auto, ci sono persone che vanno e vengono, più o meno pensierose. Sorrido fra me e me, pensando che una così buona gestione della vaccinazione, fuga qualsiasi preoccupazione. Almeno per questa fase, nella lotta di ciascuno di noi, nel nostro piccolo, alla pandemia.

Da qui il desiderio di ringraziare pubblicamente tutto il personale incontrato nel Centro Centro Vaccinale di Zogno oltre che rendere noto che anche in Val Brembana le cose possono funzionare bene".

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Genia e Natale 01/05/2021

Forte Anto

Lascia un commento





Maggio 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

      








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph