L'Università di Bergamo in Val Brembana: nel 2022 il corso di valorizzazione della montagna

Redazione 16/06/2021 0 commenti

Promessa mantenuta. Gli studenti dell’Università di Bergamo, come annunciato più volte dal Rettore prof. Remo Morzenti Pellegrini, sono usciti dalle mura di Bergamo Alta per dare nuove possibilità ai territori montani anche grazie agli accordi internazionali dell’Ateneo. Per l'occasione è stato presentato anche il primo Corso di perfezionamento "Valorizzazione dei beni culturali, paesaggistici e ambientali della montagna" che si svolgerà anche sul territorio della Valle Brembana nel 2022.

In collaborazione con l’Ecole Urbaine de Lyon e la Xi’an Jiao Tong-Liverpool University è andata in scena  dal 10 al 13 giugno  la Summer School in Valle Seriana dal titolo “Syndemia: Geourban Planning and Sustainable Tourism in Time of Crisis”.

La Summer School è un’attività didattica complementare ai percorsi formativi delle due Lauree magistrali Geourbanistica. Analisi e pianificazione territoriale, urbana, ambientale e valorizzazione del paesaggio (che coinvolge i Dipartimenti di Lingue, letterature e culture straniere, Ingegneria e scienze applicate e Lettere, filosofia e Comunicazione) e quella internazionalizzata in Planning and management of tourism systems del Dipartimento di Lingue, letterature e culture straniere. Si tratta di una scuola estiva di 4 giorni per rispondere alla crisi pandemica e ambientale provando a ri-progettare i territori e il turismo attraverso l’incontro con gli abitanti. Grazie a questa iniziativa, dialogando con il territorio e prospettando nuove progettualità e forme turistiche sostenibili, gli studenti contribuiranno a rimettere al centro l’Alta Valle Seriana valorizzandone le risorse culturali e ambientali.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

 

È stato presentato anche il primo Corso di perfezionamento "Valorizzazione dei beni culturali, paesaggistici e ambientali della montagna".  Il corso, della durata di 170 ore tra lezioni, seminari e laboratori di progetto, si terrà in contemporanea in sedi montane delle Valli Seriana, Brembana e Valtellina tra novembre 2021 e maggio 2022; si propone di concorrere alla costruzione di figure con competenze di analisi territoriale e paesaggistica e di strumentazione economico-giuridica, lavorando sulle capacità di attivazione di progettualità e di attrazione delle risorse, ai diversi livelli, rivolte alla valorizzazione dei territori montani.

La Summer School non aspira solamente all’internazionalizzazione del territorio montano, ma anche a quella delle attività didattiche e formative dell’Università degli studi di Bergamo: l’iniziativa si sviluppa all’interno di rapporti consolidati tra UniBg e atenei stranieri, come quello cinese di Xi’an Jiao Tong Liverpool University e l’Université Lyon2, con la quale si è definito Accordo di Doppio titolo di laurea che è stato inaugurato all’interno della manifestazione, proprio a Clusone

. Il Doppio titolo permetterà agli studenti aderenti, sia italiani che stranieri, di conseguire due titoli di studio, e precisamente la Laurea magistrale in Geourbanistica in Italia e il Master Ville et Environnement del sistema universitario francese. La Scuola si articola in attività teoriche ed applicate come seminari, lavori di gruppo ed esercitazioni, tenuti da docenti di università europee (Lione e Bergamo) e cinesi (Suzhou, Shangai).

Seguici su tutti i nostri canali social

Photo Credit: MatthewGhera via Wikimedia CommonsLicenza Creative Commons CC BY 2.0

COMMENTI

Lascia un commento





Ottobre 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31









Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph