Val Serina, riapre oggi la strada provinciale 27 ad un mese dallo smottamento

Eleonora Busi 03/12/2020 0 commenti

È stata riaperta oggi alle ore 10 la provinciale 27 della Val Serina, dopo la chiusura poco più di un mese fa – precisamente il 27 ottobre – a causa del franamento del muro di contenimento della carreggiata, che ha fatto crollare il sottostrada. I lavori di messa in sicurezza dello smottamento, finanziati dalla Provincia per 100 mila euro, sono iniziati nei giorni immediatamente successivi al crollo e si sono conclusi in anticipo rispetto alla tabella di marcia.

La situazione verificatasi a fine ottobre – ha spiegato il sindaco di Costa Serina, Fausto Dolci, a L'Eco di Bergamo – era davvero pericolosa e non avevamo potuto far altro che chiudere subito la strada. L'erosione del sottostrada, infatti, era lunga circa 20 metri e larga tre, come la carreggiata, ed era impossibile tenere la strada aperta. Fortunatamente la Provincia si è attivata subito e ha immediatamente stanziato i fondi necessari per i lavori di messa in sicurezza e il ripristino della carreggiata”.

Lavori conclusi in anticipo e che, secondo il programma, avrebbero dovuto vedere la riapertura della strada soltanto parzialmente e a senso unico alternato regolato da semaforo per i primi di dicembre, a cui sarebbe seguita la riapertura completa dieci giorni dopo. “Invece, venerdì scorso ci si è resi conto che con qualche giorno in più si sarebbero potuti finire i lavori e riaprire la strada non a senso unico alternato ma completamente già questa settimana. Così si è deciso di finirli e riaprirla giovedì mattina” ha aggiunto Dolci.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

La chiusura temporanea aveva provocato non pochi disagi alla viabilità della Val Serina, costringendo i residenti ad avvalersi di due alternative per risalirla: percorrere la SP30 passando per Costa Serina e Cornalba e poi tornare sulla SP27 al primo abitato di Serina, oppure percorrere la SP33 passando per Bracca, Pagliaro e Frerola, per poi tornare a Rosolo – fra Serina e Algua.

A poco più di un mese dallo smottamento che ha interessato la SP27, oggi è una bella giornata perché si riesce a riaprire la strada – sono le parole di Demis Todeschini, Consigliere provinciale – e quindi a togliere un importante disagio che ha riguardato la Val Serina. Ringrazio l'Ufficio Viabilità per il lavoro svolto con tempestività e ringrazio il Presidente per l'attenzione che rivolge sempre alle valli. La Provincia di Bergamo ha una grande connotazione vallare e di montagna, e proprio i Comuni montani hanno bisogno di una Provincia forte, che sia presente e in grado di intervenire quando serve e con tempestività. E in questo caso lo abbiamo potuto dimostrare con concretezza”.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Aprile 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

  








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph