Almenno SB benemerenza civica a Pierina e Adalberto, oltre 20 anni a servizio della comunità

Eleonora Busi 11/02/2020 0 commenti

Benemerenza Civica “per l'impegno profuso in favore degli anziani e i più bisognosi della comunità” a Pierina Sana e Adalberto Crippa, entrambi membri della Conferenza San Vincenzo de' Paoli di Almenno San Bartolomeo: nella serata di domenica 2 febbraio, presso la Club House del Golf Club L'Albenza, ha avuto luogo la tradizionale cerimonia annuale di consegna delle benemerenze civiche comunali. Pierina Sana e Adalberto Crippa sono due "vincenziani" di lunga data, Pierina attiva nel gruppo da vent'anni e Adalberto Presidente dello stesso dal 1993.

Si tratta delle prime benemerenze che consegniamo nel corso di questo nostro mandato amministrativo – spiega il sindaco, Alessandro FrigeniQuest'anno i riconoscimenti sono stati conferiti in ambito sociale perché ritenevamo importante valorizzare il principio (caro alla nostra amministrazione) della coesione sociale, con l'obiettivo di non "lasciare indietro nessuno", soprattutto le persone in condizioni di fragilità. John Fitzgerald Kennedy diceva : 'non chiederti cosa può fare il tuo paese per te, chiediti cosa puoi fare tu per il tuo paese'; credo che Adalberto e Pierina e tutti gli altri volontari della Conferenza San Vincenzo rappresentino con il loro impegno sociale testimonianza viva e concreta di questo concetto”.

Pierina Sana e Adalberto Crippa, classe 1931 e 1937, rappresentano la Conferenza San Vincenzo de' Paoli di Almenno San Bartolomeo, gruppo storico che da decenni opera nel territorio almennese in aiuto delle persone in condizioni di povertà e malattia e nei confronti degli anziani soli. Adalberto è presidente della Conferenza dal 1993, mentre la signora Pierina opera da ben vent'anni.

In questa società stracolma di fatui e svariati modelli di riferimento direi che è davvero confortante vedere che qualcuno della e nella nostra comunità di Almenno San Bartolomeo rappresenti con umiltà, e quindi in silenzio e senza tanti clamori, quei valori di cui l’uomo ha davvero bisogno, quelli che rispondono al nome di servizio agli altri, quelli che sono condensati e riassunti nella povertà e nella potenza, al tempo stesso, della parola carità – afferma Massimo Todeschini, Vice Sindaco e Assessore ai Servizi Sociali – Grazie di cuore, a nome di tutta la comunità, Pierina e Adalberto”.

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

La cerimonia delle benemerenze civiche di Almenno San Bartolomeo è nata nel 2011, nel corso della precedente Amministrazione guidata dall'attuale assessore Gianbattista Brioschi. I riconoscimenti vengono assegnati a quei cittadini che si sono contraddistinti in ambito sociale, culturale, artistico, educativo, imprenditoriale, economico e sportivo. Ai premiati, oltre alla classica pergamena, viene consegnato il “Leone d'Argento”, un'opera di artigianato locale realizzata in vetro fuso e murrine al cui interno si trova una medaglia d'oro con il leone d'argento, simbolo del gonfalone del paese di Almenno San Bartolomeo.

L'idea di introdurre questi riconoscimenti istituzionali è nata prendendo spunto dai già esistenti premi 'Sigillo Longobardo' e 'Rosa Camuna', istituiti dalla Regione Lombardia – spiega l'assessore Gianbattista BrioschiHo pensato: perché anche il nostro Comune non può premiare con delle benemerenze civiche quei cittadini che hanno fatto tanto per il paese e per la comunità? Gli ambiti di impegno sono molteplici, da quello musicale a quello sociale, sportivo, imprenditoriale, ecc... È una tradizione che dal 2011 è proseguita e sono molto contento che con la nostra nuova Amministrazione si sia portato avanti questa bella tradizione della benemerenza civica, il riconoscimento di un'intera comunità a persone che si sono date da fare nel loro piccolo, senza trionfalismi e con grande umiltà”.

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Agosto 2020

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

      






Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph