No autocertificazione all'interno delle valli bergamasche: la proposta di Fratelli d'Italia

Redazione 01/12/2020 0 commenti

Appello di Fratelli d'Italia Valle Imagna, Valle Brembana e Valle Seriana e di Scalve per chiedere che vengano consentiti gli spostamenti all'interno dei confini della Comunità Montane, come se fossero un Comune unico.

"Il passaggio della Lombardia in zona arancione - si legge nel comunicato - è sicuramente un grande risultato, ma per coloro i quali abitano nei piccoli Comuni di montagna in realtà il cambiamento è poco significativo. 

I Comuni di montagna hanno spesso un'estensione territoriale ridotta, nonostante la densità abitativa (e quindi l'affollamento) sia anche di 900 volte inferiore rispetto a quella di grandi città in zona arancione come Milano e Torino. Non è accettabile -prosegue il comunicato - che da Domenica 29 Novembre i cittadini di queste grande città possono spostarsi all'interno del proprio territorio senza autocertificazione, mentre i cittadini di montagna il cui spostamento creerebbe infinitamente meno problemi, non possono uscire dai propri ridotti confini comunali". 

Resta aggiornato

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre notizie ??
Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti

"Passeggiare in un bosco, camminare in montagna o raggiungere i negozi, nei nostri piccoli borghi non può essere considerato problema se avviene nei comuni limitrofi a quello di residenza - fanno sapere da Fratelli d'Italia. 

Le Valli bergamasche hanno già sia dei confini naturali, che dei confini amministrativi (le Comunità Montane): i circoli di montagna di Fratelli d'Italia Bergamo chiedono che il Governo permetta ai cittadini valligiani di circolare senza autocertificazione all'interno dei confini delle Comunità Montane. Non è più accettabile mettere le montagne e i loro cittadini al secondo posto". 

Seguici su tutti i nostri canali social

COMMENTI

Lascia un commento





Maggio 2021

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

      








Scatti delle valli

La Voce delle Valli
Via IV Novembre 52 - 24038 S.Omobono Terme (BG)
P.IVA: 04228230167 e-mail: info@lavocedellevalli.it
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bergamo
Direttore Responsabile Marco Locatelli

Seguici su

La Voce delle Valli Copyright 2017, All Rights Reserved Ecograph