Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Valsecca piange Caterina Vanoli, sindaco per dieci anni

Valsecca di Sant'Omobono Terme piange la scomparsa di Caterina Vanoli, detta "Naina", classe 1948, per dieci anni sindaco di Valsecca.
23 Gennaio 2023

Valsecca di Sant'Omobono Terme piange la scomparsa di Caterina Vanoli, detta "Naina", classe 1948, per dieci anni sindaco di Valsecca, dal 2001 al 2011, anni prima che quello che allora era un Comune autonomo si fondesse con il Comune di Sant'Omobono Terme (nel 2014).

Caterina Vanoli è stata una emigrante (figlia di emigranti): ha vissuto diversi anni in Svizzera, a La Chaux-de-Fonds, dal 1954 fino al 1982, anno del suo ritorno a Valsecca.

Il ricordo di Stella Sirtori - assessore a Cultura, Biblioteca e Pubblica Istruzione del Comune di Sant'Omobono Terme - per l'impegno di Vanoli nella Commissione Biblioteca: "Ci tenevo a ricordare la presenza di Caterina nella Commissione Biblioteca, istituita da me in questa Amministrazione comunale, la sua voglia di fare e la partecipazione attiva nel gruppo.

Una persona appassionata alla cultura - prosegue Sirtori -. Aveva anche partecipato ai corsi della Terza Università proposti dal mio assessorato. Aperta a nuove conoscenze e soprattutto sempre legata al bene del territorio. Ricorderemo la sua figura in modo positivo e sentiremo di certo la sua mancanza".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

X
X
linkcross