Cronaca

Economia e Politica

Cultura

Turismo

Sport

Giovani&Scuole

Eventi

Rubriche

La Redazione

Valle Imagna

Valle Brembana

Vertical Vetta fa il bis: confermata la seconda edizione della corsa sui gradini della Funicolare

Dopo il successo della prima edizione, Vertical Vetta fa il bis: è stata infatti confermata una seconda edizione, in arrivo nell'estate del prossimo anno.
14 Ottobre 2019

Dopo il successo della prima edizioneVertical Vetta fa il bis: è stata infatti confermata una seconda edizione, in arrivo nell'estate del prossimo anno, della manifestazione che ripercorre il tracciato della storica funicolare, sfidandone i 1500 gradini. Ad affermarlo è Paolo Colleoni, presidente della Commissione Turismo e Sport di San Pellegrino Terme, che ha incontrato lo scorso mese Roberto Ferrari, presidente di Atletica Valle Brembana e Stefano Tassis, assessore al Turismo del Comune di San Pellegrino.

La formula e la location saranno le stesse, ma con alcune migliorie e novità ancora da svelare. “L'idea è di riproporre l'evento l'estate prossima, con dei miglioramenti – spiega Paolo ColleoniSarà una manifestazione più spettacolare e con più attenzione verso il pubblico. L'intenzione, inoltre, è di alzare il livello della competizione, in modo tale da rendere più spettacolare la competizione. Per il resto, l'evento si svolgerà sempre di sera e sarà riproposto sul tracciato della storica funicolare, partenza e arrivo saranno dunque ancora le due stazioni”.

Funicolare che, al momento della manifestazione, sarà già in funzione dopo lo stop di trent'anni. Si conferma per la gestione della Vertical Vetta anche l'Atletica Valle Brembana, con il patrocinio del Comune e della Commissione al Turismo e Sport. “Atletica Val Brembana ed il suo presidente Roberto Ferrari si sono resi disponibili all'organizzazione, ne sono stati molto contenti” aggiunge Colleoni. Un'altra conferma riguarda il villaggio con gli stand espositivi allestito nello spazio adiacente alla stazione di partenza.

La prima edizione, andata in scena lo scorso 19 luglio, aveva visto la partecipazione di oltre 100 atleti, sia per la categoria competitiva che quella amatoriale. A spuntarla fra gli uomini, con un incredibile tempo di 7 minuti e 45 secondi era stato il campione brembano Alex Baldaccini, sul podio insieme a Nadir Cavagna e Benedetto Rota, mentre per le donne in prima posizione una brillante Samantha Galassi aveva fermato il cronometro a 10 minuti e 20 secondi.

“Stiamo già lavorando alla prossima edizione, un'idea è di riuscire ad abbassare ulteriormente il record di Alex Baldaccini – conclude Colleoni – E anche di migliorare la manifestazione a livello acustico, magari implementando nuove casse sul tracciato in modo tale che si crei una sorta di 'arena' in cui il pubblico che si trova lungo il percorso possa ascoltare le parole dello speaker più facilmente e chiaramente. L'evento, nel contesto di San Pellegrino, è piaciuto molto: c'è stato parecchio pubblico e non ci aspettavamo così tanta affluenza. Sono contento che questa idea che si è ispirata alla storia del paese, alla funicolare e alla sua riapertura sia piaciuta e che con l'Atletica siamo riusciti a portarla avanti”.

(Foto by Michelangelo Oprandi)

Ultime Notizie

X
X
linkcross